Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Nuova Pescara/Montesilvano. Forza Italia fa chiarezza: “noi siamo contrari alla fusione”.

di Angela Curatolo

La fusione potrebbe portare notevoli disagi burocratici: rifare i documenti, intitolare le vie, per evitare doppioni. “E sicuramente aumento di tributi”.

 

Nuova Pescara, negli ultimi giorni c'è stata un po' di confusione sulla posizione del primo partito di Montesilvano, Favorevole? Contrario? Qualcuno ha parlato “ingiustamente”, di un atteggiamento “soft”, in merito.

“Non è assolutamente così”, chiarisce Carlandrea Falcone, coordinatore cittadino di Forza Italia. “Noi siamo per una grande Montesilvano, certo, non si può ignorare, con tutte le deduzioni in merito, la percentuale di voto espressa a favore nel 2014 – sottolinea – pur essendo contrari alla fusione a freddo dei Comuni, la nostra posizione di moderati ci impone di non essere chiusi al dialogo”.

Potrebbero essere tanti i disagi burocratici per il cittadino: rifare i documenti, intitolare le vie, per evitare doppioni. Per il consigliere comunale ci fu poca informazione prima del referendum consultivo, alla base di un passo così importante, vennero a mancare incontri, approfondimenti, inappropriato far votare una scelta così importante nell'election day.

Inoltre fa presente, “sicuramente in una prima fase ci sarà un aumento di Tributi”.

Afferma infine: “sono sicuro che se andassimo oggi a votare la percentuale sarebbe molto diversa”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…