Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
 55^ Svolte di Popoli domani scattano le prove ufficiali

 su due manches a partire dalle ore 9.30.

 

Percorso chiuso alla viabilità ordinaria alle ore 7.30. Popoli (PE) 4 agosto 2017 - Dopo le verifiche tecniche e sportive ante-gara, tenutesi nel pomeriggio di venerdì nel centralissimo corso Gramsci di Popoli (Pe), scatterà domani, venerdì 5 agosto, il semaforo verde per la 55^ Cronoscalata Svolte Di Popoli, prestigioso appuntamento del Trofeo Italiano Velocità Montagna con validità Nord e Sud ed organizzato dall’omonima Asd presieduta da Carlo Trafficante. Attese le sfide tra i big della vigilia con i 118 iscritti tra i quali sono si sono registrate defezioni di rilievo. A proposito degli iscritti, occhi puntati sul due volte vincitore ed attuale detentore del titolo TIVM, il siciliano Domenico Cubeda al via con la nuova Osella FA 30 di Classe E2SS 3000.

“E’ un percorso che conosco molto bene - ha detto Cubeda - ho dei riferimenti con la PA 2000 ma dobbiamo adattarla al percorso, cambieranno i rapporti. E’ una gara che merita tanto ed il percorso per noi piloti è davvero divertente”. Sarà il grande caldo di queste ore, uno dei probabili outsider della gara con drivers che dovranno conservare soprattutto una grande energia per portare a termine l’appuntamento abruzzese nella maniera più proficua.

A proposito del percorso, i piloti si sfideranno lungo i 7530 metri del tecnico tracciato delle “Svolte”, con partenza dalla Contrada Canapine, alle porte di Popoli, e arrivo al bivio di San Benedetto in Perillis, per un dislivello di 475 metri e una pendenza media del 6,3%. L’organizzazione della gara, ha voluto rimarcare l’attenzione alla sicurezza con nuovi interventi per migliorarne gli aspetti legati a logistica e sicurezza di pubblico e piloti. In particolare sono stati installati dei nuovi guardrail e realizzate alcune migliorie in cemento che hanno interessato soprattutto la parte finale. Affronterà le “Svolte” come un utile test per saggiare le nuove configurazioni di assetto della sua Mini Cooper la lady Rachele Somaschini che si prepara così anche all’appuntamento di Gubbio del Tricolore.

Gara di casa particolarmente sentita per lady Maria Elena De Ciantis che si presenterà ai nastri di partenza sulla ormai sempre più calzante Mini Cooper RSTB 16000 con la quale sta ben figurando nel CIVM: “Conosco bene questo percorso - dice De Ciantis - e spero di far bene, specialmente davanti al pubblico amico. La macchina va bene e questo ci fa ben sperare per l’esito della gara”.

Oltre ai protagonisti del TIVM Nord e Sud, la gara ospiterà la competizione per le sempre affascinanti auto storiche che si contenderanno il 10° Trofeo Corradino D'Ascanio, dedicato al grande ingegnere nativo di Popoli che inventò il primo prototipo di elicottero moderno e fu progettista della Vespa. Sono 8 invece le “bicilindriche”, Fiat 500 e 126. Prevista inoltre l'assegnazione del 6° Memorial Amedeo Natale, riservato al primo pilota abruzzese classificato in ricordo di una delle personalità artefici della “rinascita” della gara nel 2008. Il programma: Sabato motori accesi per le due salite di prove ufficiali, con start alle 9.30. Stesso orario domenica 6 agosto con semaforo verde di gara-1, alla quale, sempre agli ordini del direttore di gara Fabrizio Fondacci (direttore di Gara del Gran Premio di Monza di Formula 1), seguiranno gara-2 e al termine dell'evento la cerimonia di premiazione al complesso scolastico Musp di via Capo Pescara, stessa sede che ospita il paddock. Il percorso, teatro della competizione, sarà chiuso alla viabilità ordinaria a partire dalle ore 7.30.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…