Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
F1. Vince Mercedes sul circuito di Spagna. Vettel secondo: Contenti ma non del tutto.

La Mercedes di Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Spagna sul circuito di Montmelò.

 

Seconda posizione per la Ferrari di Sebastian Vettel che ha preceduto la Red Bull di Daniel Ricciardo. Quarta posizione nel Gran Premio di Spagna per la Force di India di Perez che ha preceduto il compagno di squadra Ocon e la Renault di Hulkenberg. Settima la Sauber di Wehrlein davanti alle Toro Rosso di Sainz e di Kvyat. Chiude in zona punti la Haas di Grosjean.

 

Dopo la Ferrari di Kimi Raikkonen si ritira anche la Red Bull di Max Verstappen a pochi secondi dal via del Gran Premio di Spagna. Le due vetture vanno in collisione alla prima curva dopo la linea di partenza e sono costrette a finire subito la corsa

 

E' sempre stata la Ferrari di Sebastian Vettel al comando del Gran Premio di Spagna a circa metà gara e con un pit-stop alle spalle. Dopo la Rossa le due Mercedes di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas. Quarta posizione per la Red Bull di Daniel Ricciardo. Finita a trenta giri dalla fine il Gran Premio di Spagna per la Mercedes di Valtteri Bottas. La vettura del pilota finlandese è stata costretta a ritirarsi per la rottura del motore.

 

Seb: possiamo essere contenti, ma non del tutto

“Sono partito bene, ho visto che Lewis aveva fatto slittare le gomme, e ho continuato a guardare negli specchietti per vedere se qualcuno era partito meglio.” Si legge sul sito Ferrari, la dichiarazione di Vettel “Il primo “stint” è andato bene, ma poi abbiamo dovuto fermarci ai box per evitare che gli altri cambiassero gomme e ci passassero con l’undercut. Anche la seconda fase è andata bene, mi sono avvicinato a Valtteri che era in piena crisi di pneumatici. Mi ha bloccato, alla fine sono riuscito a passare ma avevo già perso tantissimo tempo. Dopo l’ultimo pit-stop abbiamo fatto il possibile: la macchina andava bene, con Lewis è stata battaglia ravvicinata. Mi fa piacere avere la possibilità di lottare con le Mercedes, e oggi possiamo essere molto contenti ma non del tutto. Tuttavia la cosa più importante è che oggi eravamo in grado di lottare: il team è in grande forma, dobbiamo migliorare per essere davanti.”

 

Kimi: Bottas mi ha colpito, non potevo evitare la collisione

“Sono partito bene, ma sul rettilineo sono stato bloccato da Bottas, ho alzato il piede e mi sono spostato a sinistra per lasciargli spazio: a quel punto, non so come, mi ha colpito alla posteriore destra, la macchina ha avuto un sobbalzo e sono finito sulla vettura di Verstappen .” Dice Raikkonen Sia io che Max non potevamo farci niente, quando vieni colpito così da dietro non hai modo di evitare il contatto. Pensavo di aver lasciato a Valtteri spazio sufficiente. Sfortunatamente la mia gara è finita lì. Ovviamente sono molto deluso, eravamo andati bene per tutto il fine settimana ed ero contento del comportamento della macchina.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…