Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pino Scotto a Chieti Scalo: settant'anni di sano rock

Aprono i concerto i Yelldows

 

Chieti – Pino Scotto torna live domani 18 ottobre nell’ambito del tour che lo vede festeggiare il suo settantesimo compleanno …. settant’anni di sano rock’n’roll. Sarà l’unica data in Abruzzo fra le nove previste. Apriranno il concerto gli Yelldows (inizio ore 23.00).

Pino Scotto è, senza ombra di dubbio, l’icona più importante del rock nazionale. Carismatico e grintoso singer dalle marcate influenze blues dotato di una voce profonda e graffiante, rappresenta la migliore incarnazione della figura del rocker mai apparsa in Italia. La sua carriera ha ufficialmente inizio al termine degli anni’70 quando incide il primo 45 giri coi i Pulsar. Dopo qualche tempo diviene il frontman dei Vanadium, la heavy rock band più importante della scena italiana, con cui realizza otto grandi album (sette dei quali al ritmo di uno all’anno, fatto impensabile per una rock band della penisola) e con cui può permettersi di affrontare tour regolari dentro e fuori dai confini nazionali. Pino Scotto è stato anche il leader dei Fire Trails coi quali ha pubblicato due dischi.

Ricchissima la sua produzione da solista: dieci dischi fra i quali uno di cover e due raccolte. L’ultimo lavoro discografico di Pino Scotto è “Eye for an Eye”, firmato da Nadir Music, uscito ad aprile 2018, con il quale il rocker è riuscito ancora una volta a spiazzare i suoi fan attingendo a piene mani dalle sonorità rock ‘70/’80 più ruvide e graffianti.

Dopo tanto tempo Pino Scotto è di nuovo con la sua band originaria (Steve Angarthal alla chitarra, coautore ed arrangiatore dei brani, Dario Bucca al basso e Marco Di Salvia alle pelli) nelle undici tracce presenti nel disco, genuine e dirette, cantate interamente in inglese. Non manca, come da tradizione ormai nei suoi lavori da solista, l’inconfondibile armonica blues di Fabio Treves, il leggendario “Puma di Lambrate”.

.

Concerto live allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…