Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Uo Zapp, l'ultimo successo dei Banda Piazzolla: "si nin zapp coma fi a magnà"

Installa Whatsapp dice il coro, ma la risposta di Zi Gine è categorica: “io alla stalla non zappo, manghe mort”.

 

 

Ua zapp è l'ultimo brano dei Banda Piazzolla. multimediatico, al passo con i tempi, uno iato tra la vecchia stereotipata figura de 'lu cafone' di 'cambagne' e la nuova tecnologia social. Che non è poco.

 

Banda Piazzolla, interpretata da emoticon che suonano e cantano nel video, ricordando la quotidianità di internet che quasi tutti viviamo convulsamente. Quasi tutti tranne Zi Gine che ignora il linguaggio della comunicazione hi tech e in fin dei conti poco gli importa.

 

“Zappe a monte zappe a balle, sci benedette chi l'ha fatte”, si chiedono “dimmi zi zì coma fì a campà senza la chat?” ma c'è un punto, basilare: “si allu mondo nin si zappe come fi a magnà?”. Ed è questo aspetto che interessa Zi Gine. Si potrebbero aprire tavoli e sedie, a patto che che ci siano le cibarie.

 

Banda Piazzolla fa notare che è un linguaggio pieno di sottintesi e equivoci quello social. Ad esempio “scarica l'app, guarda la chat, mitte nu tag”. Tutto interessante, però in Abruzzo 'lu magnà' e lu vine' sono fondamentali e se non si zappa... addio!

Ultima modifica il Lunedì, 03 Aprile 2017 17:09
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…