Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Grande Pescara. Alessio Di Carlo: referendum anche per Francavilla, Cappelle ...

Il nome? "Adriatica, Aterno, Castellamare Adriatico.

 

"Non mancheranno ulteriori tentativi di rallentamento e lungaggini prima che possa riunirsi il primo consiglio comunale della Grande Pescara ma certo è che l'approvazione della legge regionale appare come un primo passo fondamentale ed irreversibile verso la definitiva fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore." Dice Alessio Di Carlo Comitato Nazionale Radicali Italiani, "Il vero lavoro comincia quindi adesso ed occorrerà che gli amministratori che verranno eletti fin dalla tornata di primavera siano all'altezza del compito." Il Candidato sindaco della Lista Grande Pescara, impegnata nel referendum nel comune di Spoltore, afferma di voler continuare per poter raggiungere il risultato.

Per Di Carlo sostiene che le popolazioni interessate dovrebbero scegliere un nome, non è detto che Nuova o grande Pescara. Lui propone: Adriatica, Aterno o Castellamare Adriatico. Nomi che con Montesilvano non hanno quasi nulla a che fare storicamente e riguarderebbero solo Pescara. Inoltre il grande nuovo Comune, come un blob, dovrebbe proseguire a fagocitare altri comuni. "Ritengo anche che, parallelamente alla concretizzazione definitiva ed operativa del nuovo comune, si avvi l'iter per un eventuale coinvolgimento di San Giovanni Teatino, Cappelle Sul Tavo e Francavilla al Mare. Anche in questo caso, però, previa acquisizione del parere dei cittadini elettori: il vero faro che deve illuminare la strada degli amministratori in iniziative del genere."

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…