Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Nuova Pescara, inizia in Commissione Statuto l’iter per la fusione.

 Intanto Licio Di Biase rilegge il progetto con il nuovo Comitato. Zuccarini: “Confronto operativo su temi e tempi”

La Nuova Pescara approda alla seduta odierna della Commissione Statuto, alla guida del presidente Pierpaolo Zuccarini con la discussione sulle attività di preparazione alla fusione tra i Comuni. Questo si legge in una nota del Comune.

Hanno preso parte ai lavori il sindaco Marco Alessandrini il direttore generale Pierluigi Caputi, il direttore del Dipartimento Amministrativo Guido Dezio. “Con la seduta di oggi è cominciato l’iter che porterà al parere del Consiglio Comunale sulla fusione dei tre Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore richiesta dal referendum – riferisce il presidente della Commissione Statuto Pierpaolo Zuccarini – I lavori, molto partecipati da parte dei consiglieri comunali, hanno dato spazio ad un confronto costruttivo sui tempi, a cui hanno contribuito sia maggioranza che opposizione. Grazie all’illustrazione del sindaco e alla presenza dei tecnici, si è potuto andare a fondo agli aspetti che investono i servizi alla comunità in merito alla fusione, perché il cammino deciso sia a chiaro e vantaggio di tutti, senza ritardi sulle diverse e complesse procedure da avviare. Siamo convinti che questo modo di agire sia già una risposta operativa a ciò che la stessa comunità ha espresso attraverso la consultazione”.

Costituzione del “Comitato per la rilettura del Progetto di fusione tra Pescara, Montesilvano e Spoltore”

Licio Di Biase, Piergiorgio Landini, Diego De Carolis, Luciano Di Lorito, Lucio Zazzara, Giacomo Cuzzi, Valter Cozzi, Pino Mauro rileggono il progetto. Lunedì 18 dicembre a Pescara, la presentazione nella sala consiliare alle 17,30.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Dicembre 2017 16:08
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…