Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pescara, arrivano 20 lavoratori socialmente utili

Sì della Giunta  “Saranno disponibili già da gennaio e daranno supporto a diversi settori”

Via libera della Giunta all’utilizzo di Lavoratori Sovialmente Utili, in mobilità, attingendo dal bacino di lavoratori che ricevono sostegno del reddito in costanza di rapporto di lavoro nonché di lavoratori sottoposti a procedure di mobilità in attività a fini di pubblica utilità a beneficio della comunità territoriale di appartenenza, sotto la direzione e il coordinamento di amministrazioni pubbliche nel territorio del Comune di residenza.

“Si tratta di un progetto reso possibile dalla positiva sinergia con il centro per l’Impiego di Pescara – illustra il vicesindaco e assessore al Personale Antonio Blasioli – che ci consente di attivare per la durata di 12 mesi progetti formativi e dunque un rapporto di lavoro con 20 lavoratori, tra impiegati e operai, in attività socialmente utili, mediante il supporto del competente Centro per l’impiego, qualora nelle liste di mobilità di cui alla legge 223/91 siano presenti lavoratori residenti a Pescara e nei Comuni limitrofi."

 Il lavoratore inserito nel progetto non potrà essere impiegato, oltre il periodo di appartenenza alle liste di mobilità, dunque la prestazione si interromperà in ogni caso con l'uscita dalle liste di mobilità.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…