Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pescara. FDI: "Non aprite quella strada: l'horror della viabilità cittadina"

 "E' vero: c'è traffico. Ma nella testa della Giunta Alessandrini."

" Ancora una volta siamo alle prese con un'amministrazione in confusione colpita da schizofrenia della viabilità." A dirlo è il gruppo consiliare di Frartelli di Italia. "L'assessore Diodati questa mattina ci racconta delle imprese che a mesi alterni cambiano prospettive alla città: corso Vittorio è un cambio continuo di idee a seconda dei mal di pancia dei componenti della Giunta e degli amici a loro vicini. Non si possono fare scelte che non danno certezze ai commercianti e ai residenti: a distanza di pochi mesi si vuole tornare al senso unico senza capirne realmente il motivo, parla di bus elettrici sulla strada parco sempre a meno che 'l'amministrazione non consideri altro'." "Quindi anche qui proclami senza certezze. Ha dovuto alzare bandiera bianca per i parcheggi sulla strada parco, necessari nel periodo estivo, lamenta la riapertura della stessa con questo fine, ma non è riuscito a convincere gli imprenditori a farsi dare luoghi di sosta alternativi. In cinque anni nulla è stato fatto per garantire adeguati posti auto per le stagioni estive atti ad essere un punto di partenza dalla quale muovere poi mobilità sostenibile alternativa (bike sharing, mezzi elettrici o altro). " Prosegue in una nota, "Oggi solo per iniziare la campagna elettorale si parla di parcheggio di scambio. Ricordiamo infine all'assessore che sulla strada parco sono stati spesi dei soldi per il passaggio dei filobus e camuffare i pali come lampioni non nasconde lo spreco di denaro pubblico. La filovia è nata con un grande obiettivo quello di legare il centro con le zone limitrofe, l'aeroporto, la stazione e i comuni attigui e speriamo si faccia di tutto per raggiungerlo." Concludono Guerino testa e gli altri colleghi: "Sono evidenti le spaccature in Giunta, e le prese di posizioni non giovano a nessuno: per questo chiediamo che venga convocata subito la commissione per spiegare quanto dichiarato oggi sui giornali."

Ultima modifica il Lunedì, 02 Luglio 2018 18:03
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…