Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pescara Starthub. Bando per artisti, fotografi, video maker e designer

Call for artists sui temi della condivisione, del co-working e della sharing economy. Un bando per artisti, fotografi, video maker e designer per selezionare opere da esporre in occasione di YES, WE SHARE, l primo evento pubblico di STARTHUB, in programma a Pescara sabato 27 febbraio dalle 17.30, presso il Mercato Coperto di Piazza Muzii

Fotografie, installazioni, proiezioni e altre proposte artistiche per esprimere e valorizzare i concetti-chiave di STARTHUB Pescara: condivisione, sharing economy, cooperazione, innovazione. È l’obiettivo del bando indetto per selezionare opere da esporre in occasione di Yes, we share!, il primo evento pubblico di STARTHUB, che si terrà sabato 27 febbraio p.v., a partire dalle 17.30 negli spazi del Mercato coperto in Piazza Muzii a Pescara. Yes, we share! è il primo STARTHUB Community Party, un’occasione di incontro, ma anche una vera e propria festa per far conoscere e stimolare la partecipazione alla community che si sta formando per la realizzazione, attraverso un percorso di partecipazione attiva, del primo co-working pubblico di Pescara, pensato dai giovani per i giovani. STARTHUB vuole infatti costruire le fondamenta di uno spazio pubblico dedicato al lavoro autonomo e alle microimprese in cui condividere idee, relazioni, ambienti, servizi, spese e attrezzature; un luogo dove si intendono intercettare le migliori energie creative della città e offrire un contesto favorevole per formare e sviluppare nuova imprenditorialità. Obiettivo di questo primo evento pubblico è fornire ai giovani pescaresi esempi concreti e di successo di altre esperienze di co-working operanti in Italia rendendoli partecipi delle fasi successive del progetto STARTHUB. Ai presenti verrà offerta l'opportunità di conoscere il progetto e di confrontarsi con esperienze di successo raccontate da Elena Contenta Patacchini, Community Manager del co-working “Avanzi” di Milano, Tommaso Spagnoli, founder del co-working “SPQwoRk” di Roma e Riccardo Cicerone, founder del co-working “Strange Office” di L’ Aquila. Il pubblico verrà coinvolto e informato sulle tematiche del progetto anche attraverso la performance teatrale di Cristina Baldassarre e Valentino Tascione della Compagnia CTS (Centro Teatro Studi). E poi spazio alla festa, con l’aperitivo proposto da Vintage Café e il dj set a cura di Stefano Shezzan e Alessandra Tersigni, fino a tarda sera. Il bando per la selezione delle opere da esporre in occasione dell’evento scade il 20 febbraio 2016. Tutti gli interessati possono inviare l’elaborato (o un’immagine dello stesso o un link da cui scaricarlo) tramite la pagina web http://www.starthubpescara.it/yes-we-share/ STARTHUB è un’iniziativa sostenuta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani – ANCI e vede il Comune di Pescara capofila di un partenariato al quale partecipano CNA Servizi Pescara, CAT - Confesercenti Pescara, CGIL Pescara e le Associazioni culturali e giovanili MovimentAzioni, So.Ha. – GiovaniCittadiniAttivi, Subcity, Millimetri e Il Pane e le Rose. Aderiscono al progetto CNA Pescara, Confesercenti Pescara e Digital Borgo.

Ultima modifica il Martedì, 09 Febbraio 2016 17:03
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…