Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Governo del Presidente, Cottarelli "nessuna rinuncia".

Cottarelli ha bisogno di più tempo per i nomi della lista dei Ministri, "nessuna rinuncia". Questa la specifica ufficiale dalle Stanze del Presidente Mattarella.

 

Mistero sull'incontro tra l'ex commisario spending review Carlo Cottarelli al Quirinale con il Presidente dell Repubblica Sergio Mattarella. La lista dei ministri definitiva pare non sia stata presentata e il portavoce del Presidente Mattarella ha riferito solo che domani ci saranno aggiornamenti.

Spunta così l'ipotesi di andare a votare a luglio. Non è scontata la rinuncia di Cottarelli all'incarico di governo, non è scontata l'accettazione. Italia nel limbo ancora.

Scoraggiati dai numeri della fiducia in Parlamento, Spread in salita, mercati in caduta, non è chiaro cosa abbia influito in particolare su questo ulteriore capitolo, tra l'altro nel silenzio delle comunicazioni.

Cottarelli domenica aveva annunciato le intenzioni del governo del Presidente: con la fiducia del Parlamento prevista la legge di bilancio e stabilità seguita dal voto politico a gennaio 2019. In mancanza di fiducia il voto previsto a Settembre. Quindi governo di traghettamento. Dietro l'ombra dell'aumento IVA.

Dopo l'incontro di oggi l'ennesimo colpo di scena e quindi procrastinaento di una decisione definitiva.

All'improvvso unaulteriore precisazione dalla Presidenza "nessuna rinuncia" di Cottarelli, occorre più tempo per la lista dei Ministri. Il governo del presidente creato da Mattarella e Cottarelli oggi non è pronto. Quali saranno gli ostacli? Le rinunce?

Ultima modifica il Martedì, 29 Maggio 2018 18:41
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…