Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Mar 20, 2019

Denunciare la corruzione? Per un terzo degli italiani è inutile.

E’ quanto emerge dal report dell’Istat sul “Senso civico: atteggiamenti e ...
Mar 20, 2019

Roma Xi Jinping incontrerà Giuseppe Conte a Palazzo Madama

Tiratori scelti, Roma si blinda e schiera esercito di migliaia di uomini ...
Mar 20, 2019

Abruzzo/ricostruzione. 1200 persone entreranno in case della regione.

 Ad oggi le persone assistite sono ancora 8847. 410 nelle soluzioni abitative ...
Mar 20, 2019

Meteo, domani schiarite ma il freddo è in agguato

da stasera attenuazione della nuvolosità Le previsioni di Giovanni De Palma, ...
Mar 20, 2019

Pescara, sequestro di 2800 articoli contraffatti sul lungomare

 segnalati tre stranieri. Grande attività di servizio a massa domenica 17 ...
Mar 20, 2019

Montesilvano/prostituzione. Task force Maragno becca 6 clienti.

Nucleo anti prostituzione. Attivo il numero per le segnalazioni anti ...
Mar 20, 2019

Montesilvano: bombe a mano brillate sulla spiaggia

pluripregiudicato trovato con armi e bombe a mano. Sono intervenuti i ...

Zaffiro Magazine

Mar 20, 2019

Roma, Le mani sulle macerie con Sandra Milo

Verrà presentato in anteprima martedì 26 marzo alle ore 18 presso lo spazio ...
Mar 20, 2019

Canzoni di provincia con Moffa al Cuntaterra

22 marzo alle ore 21, spazio artistico-culturale CUNTATERRA, a Brecciarola di ...
Mar 20, 2019

Addio all'ultimo minatore italiano di Marcinelle

E’ morto, ieri, uno degli ultimi minatori, figli del vergognoso accordo ...
Mar 19, 2019

Antigone Furiosa al Piccolo Guascone

Al Piccolo Teatro Guascone in Via dei Marsi 41 a Pescara, venerdì 22 e sabato ...
Mar 19, 2019

“Don Attilio Cecchini" al Teatro dei Marsi di Avezzano

Venerdì 22 marzo, alle ore 21.00 andrà in scena al Teatro dei Marsi di ...

Notizie Abruzzo

0
 Ad oggi le persone assistite sono ancora 8847. 410 nelle soluzioni abitative in emergenza (SAE);7445 con contributo di
0
 segnalati tre stranieri. Grande attività di servizio a massa domenica 17 marzo, i finanzieri hanno effettuato
0
Dopo quella già operativa sul Lungomare, a Fossacesia centro è stata installata la seconda Ecoisola Intelligente.
0
Incendio dalla mezzanotte, intervenuta Arta per accertamenti ambientali   Arta Abruzzo è intervenuta questa
0
La rassegna co 18 titoli di film/documentari per ragazzi   Il Comune di Pianella promuove una rassegna
0
Consiglieri comunali: "col vecchio Torrione che cade a pezzi e il rudere del Mammuth, che pure qualche anno fa
Governo paga gli F35 agli Stati Uniti.

Oggi a Palazzo Chigi si è svolto un incontro tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e la ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, "un'occasione per vari aggiornamenti riguardanti i temi della difesa.

In particolare - si legge in un comunicato della Presidenza del Consiglio - il colloquio ha riguardato anche il tema degli F35. Sono state già trasferite negli Stati Uniti le somme dovute per le commesse già completate e nei prossimi giorni verranno concretamente effettuati i pagamenti". Si legge su Adnkronos.

"Nei prossimi mesi - rende inoltre noto la Presidenza del Consiglio - tutti i comparti della difesa, sotto il coordinamento del Ministro Trenta, saranno chiamati a operare una ricognizione delle specifiche esigenze difensive dell'Italia, in modo da assicurare che le prossime commesse siano effettivamente commisurate alle nostre strategie di difesa, con l'obiettivo di garantire la massima efficacia ed efficienza operative in accordo con la collocazione euro-atlantica del nostro Paese".

Il tema degli F35, come è noto, divide leghisti e grillini. Questa mattina sulla questione degli "investimenti per gli F35" è intervenuto Matteo Salvini, parlando in conferenza stampa alla Camera. "L'industria aeronautica italiana è un'eccellenza, quindi ritengo un danno per l'economia italiana ogni ipotesi di ravvedimento o rallentamento - ha sottolineato il ministro dell'Interno - Se non lo facciamo noi, inoltre, lo fanno Francia e Germania, quindi non vedo perché fare regali ai nostri competitor".

Mentre il sottosegretario agli Esteri, Manlio Di Stefano, a margine della conferenza sulla Siria a Bruxelles, ha ribadito: "Sugli F35 abbiamo detto, e lo confermiamo, che occorre una revisione profonda degli accordi fatti, ma è chiaro che, se abbiamo delle commesse da pagare, certamente non passeremo alla storia per aver tradito un accordo fatto con aziende private. C'è un'intera filiera che va rispettata". "Questa è materia della difesa - ha proseguito - quindi non mi voglio sbilanciare. Dico soltanto, come abbiamo sempre detto, che specialmente in questo periodo di recessione globale, con un governo che ha investito tutte le sue risorse nelle fasce più deboli della popolazione, con il reddito di cittadinanza, dobbiamo stare molto attenti agli investimenti che facciamo in settori che non sono né prioritari e nemmeno competitivi e provare, come un buon padre di famiglia, a spostare i soldi dove servono davvero".

Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…