Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Dal Totocalcio ai bonus di benvenuto: come è cambiato il modo di scommettere

Oggi sono migliaia gli italiani che amano piazzare scommesse, in qualsiasi ambito, con una particolare predilezione per quelle sportive.

D’altronde si parla di un settore capace di generare milioni di euro con un passato che da solo è in grado di spiegare ogni virgola di questo successo. Tutto è partito con l’invenzione del Totocalcio,proseguendo poi nei decenni, fino ad arrivare ad oggi e ad una novità che tutti conosciamo, vale a dire il mondo digitale. Per questa ragione, occorre scoprire nel dettaglio qual è stato l’iter che ha portato dal famoso Totocalcio ai welcome bonus che possiamo trovare online.

Anno 1946: nasce il Totocalcio in Italia

La storia del Totocalcio affonda le sue radici al 5 giugno 1946, giorno che vide i natali della famosissima schedina. L’idea fu di Massimo della Pergola, un giornalista che ebbe questa intuizione e che, insieme a due soci, decise di fondare una società. Tutto partì da un capitale di 400 mila lire, e l’obiettivo era fare 12, per poter ottenere la vittoria. Alla fine lo Stato, che aveva intuito tutto il potenziale economico della trovata, si appropriò dell’idea di Massimo nel 1948, quando il Totocalcio passò ai Monopoli di Stato.

Dal 1994 in poi la schedina venne accompagnata da altri giochi simili, come il Totogol ad esempio, ma anche il Totobingol e il Totosei, che ebbero comunque vita breve. La formula classica del Totocalcio venne poi modificata nel 2003, introducendo le scommesse sportive sui match esteri e il 14esimo risultato. Si è trattato di un momento storico, perché per la prima volta la schedina veniva spalmata lungo la settimana, andando oltre la domenica.

Dal totocalcio alle scommesse sportive online

Il 2002 è stato l’anno chiave per la svolta digitale delle scommesse sportive, per via del Decreto Direttoriale che ha consentito ai bookmakers di calarsi in questa nuova realtà, al punto che in pochi mesi è esploso un vero e proprio boom di piattaforme di betting online. Poi, ovviamente, nel corso degli anni le cose non sono rimaste fisse, dato che si parla di un settore ancora oggi in continua evoluzione. Basti fare l’esempio di opzioni come i bonus di benvenuto di portali come William Hill, oggi particolarmente gettonati e apprezzati dagli utenti. Si tratta di veri e propri incentivi nati per invogliare i nuovi utenti, e per favorirli durante le loro prime esperienze nel betting online. Per fare un esempio, questo welcome bonus consente al neo utente di ottenere una promozione sul suo primo deposito, tra le quali troviamo anche il rimborso totale o in percentuale.

Sono passati molti anni dall’invenzione del Totocalcio, e i tempi sono decisamente cambiati: oggi, infatti, si scommette soprattutto su Internet. La passione per le giocate, però, è rimaste sempre la stessa.

Ultima modifica il Lunedì, 01 Luglio 2019 17:28
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…