Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Pacentro, corsa degli zingari,per la via del centro a piedi scalzi

Presenti i delegati delle Associazioni Abruzzesi di Bolzano, Pittsburgh e Buenos Aires.

 

 

Recentemente a Pacentro una delegazione di soci della Libera Associazione Abruzzesi Trentino Alto Adige, guidata dal presidente Sergio Paolo Sciullo della Rocca, Ambasciatore d’Abruzzo nel Mondo, ha visitato il borgo ed assistito alla famosa “Corsa degli Zingari”, tradizione questa che vede i giovani del paese correre per le vie cittadine e raggiungere il colle Ardingo a piedi scalzi.

In questa occasione erano presenti anche i delegati Antonio Sebastiani dell’Associazione Pacentrana di Pittsbugh e Bruno Di Nardo del Circolo Abruzzese Berazategui di Buenos Aires che al termine della competizione podistica hanno visitato anche la casa museo di Maria Loreta Pacella oggi prezioso esempio di antropologia abruzzese, realtà questa salvata alla ristrutturazione e curata da Gianfranco Colarossi, che ha permesso ai componenti delle delegazioni di vedere come viveva la popolazione locale sino alla fine del novecento. Le rappresentanze hanno poi visitato il Santuario della Madonna delle Grotte e il “Museo di Arte Moderna Lin Delija – Carlo Cesi” ad Antrodoco, ricevuti dal presidente Pasquale Chiuppi che ha illustrato agli ospiti la vita di questi grandi artisti e il linguaggio delle loro opere. Giova ricordare che la città di Antrodoco era parte integrante della Regione Abruzzo sino al 1927, è molti antrodocani sono soci in diverse associazioni abruzzesi in particolare negli Stati Uniti, Canada e Svizzera.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…