Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Visualizza articoli per tag: serie b

Il Pescara perde al Bentegodi per tre reti a una, un risultato forse bugiardo in termini di prestazione ma che riflette la distanza che oggi esiste tra queste due squadre. Il nuovo modulo – l’albero di natale – ha consentito di creare qualche occasione in più, tuttavia la squadra che ha peggior difesa e peggior attacco del campionato perde anche se gioca discretamente, è una questione di struttura.

Pubblicato in Calcio
Sabato, 23 Gennaio 2021 18:12

Salernitana Pescara 2 0, biancazzurri penultimi

Il Pescara esce sconfitto dallo Stadio Arechi di Salerno per mano della Salernitana di Fabrizio Castori. Il punteggio finale dice due reti a zero per i granata, che senza dubbio hanno meritato questa vittoria. Ancora una prestazione molto negativa dei biancazzurri, oggi penultimi in classifica e tormentati da numerose incognite di mercato.

Pubblicato in Calcio
Domenica, 17 Gennaio 2021 18:14

Serie B, Pescara-Cremonese 0-2

Pesante sconfitta casalinga del Delfino contro una diretta concorrente per la salvezza: all’Adriatico la Cremonese si impone per 2-0.

I biancazzurri recriminano per l’ennesimo errore arbitrale verificatosi nel corso di questa difficile stagione: è il 38’ quando il direttore di gara La Penna non sanziona con il penalty un netto intervento falloso in area di Castagnetti su Ceter. Il secondo tempo, però, è tutto di marca grigiorossa: dopo una tripla respinta al 48’ della difesa abruzzese su conclusioni di Celar, Valeri e Ciofani, gli ospiti trovano il vantaggio al 61’ grazie allo stesso Ciofani che depone in rete da distanza ravvicinata dopo una pregevole azione di Valeri. Per i padroni di casa non c’è neanche il tempo di reagire, perché dopo soli 5’ una sfortunata deviazione di Jaroszynski nella propria porta chiude virtualmente la gara. A nulla servono gli ultimi tentativi dei biancazurri, né l’ingresso in campo del neo-acquisto Machin, tornato in riva all’Adriatico dopo l’esperienza brianzola. Mister Breda lascia amareggiato il campo di gioco; l’inattesa sconfitta vanifica purtroppo quanto di buono fatto nelle ultime giornate: in attesa del match della Reggiana, il Pescara ripiomba infatti al quartultimo posto, in piena zona retrocessione.

 

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Guth, Valdifiori, Jaroszynski; Omeonga, Busellato (76' Machin), Memushaj, Maistro (64' Fernandes), Masciangelo (64' Crecco); Galano (57' Vokic), Ceter. All.: Breda.

CREMONESE (4-3-3): Carnesecchi; Zortea, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Valzania, Castagnetti, Bartolomei (88' Gustafson); Pinato (56' Gaetano), Strizzolo (46' Ciofani), Celar (73' Nardi). All.: Pecchia.

Arbitro: sig. La Penna di Roma.

Marcatori: 61' Ciofani, 66' aut. Jaroszynski.

Note: ammoniti Jaroszynski, Gaetano.

Pubblicato in Calcio

I biancazzurri escono vittoriosi dallo Stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia, battendo la Reggiana per uno a zero al termine di una partita giocata in gran parte in inferiorità numerica e persino in nove negli ultimi minuti. La decide Scognamiglio di testa, a distanza di quasi due anni dall’ultimo gol. I ragazzi di Breda dimostrano uno spirito del tutto diverso rispetto alla prima parte della stagione, centrando una vittoria insperata e certamente figlia del carattere messo in campo. La classifica, complici i risultati delle altre, fa meno paura, con i biancazzurri che ad oggi sarebbero virtualmente salvi sebbene anche in ragione della partita in meno che la Reggiana deve giocare.

Pubblicato in Calcio
Mercoledì, 30 Dicembre 2020 17:36

Serie B, Pescara-Cosenza 0-0

Si chiude con un pareggio a reti inviolate il 2020 del Delfino.

Pubblicato in Calcio
Etichettato sotto

Il Pescara incassa una pesante e meritata sconfitta per tre reti a zero al Comunale di Chiavari contro una buona Entella, al termine di una partita mal giocata. Gli episodi, indubbiamente un po’ sfortunati per i biancazzurri, non devono essere un alibi per giustificare una prestazione al di sotto delle ultime uscite. Si spera che la delusione possa trasformarsi in incentivo ad intervenire sul mercato, la rosa così come si presenta in questo difficile inverno appare ancora inidonea all’obiettivo salvezza.

Pubblicato in Calcio

Top News

Calcio

Calcio a 5