Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

E' accaduto ieri mattina a Chieti, in via Salomone, un’anziana signora residente, veniva contattata da un individuo, che, presentatosi presso l'abitazione e qualificatosi come collaboratore di un avvocato, si faceva consegnare una somma per circa euro 2500, con il pretesto di doverla utilizzare a titolo di cauzione per la liberazione del figlio della vittima, asseritamente ristretto, presso ufficio di un corpo di polizia.

Pubblicato in Cronaca
Mercoledì, 16 Dicembre 2015 12:26

Falsi dipendenti Inps truffano suora francescana

Casoli (CH) - Ennesimo episodio di truffa questa volta da 2500 euro messo in atto da falsi dipendenti INPS ai danni di una suora francescana.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 4 di 4
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…