Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Atri/turismo. Dopo hotel, i camping, i B&B: albergo diffuso

Opportunità per lo sviluppo del territorio e turismo. Conferenza pubblica a cura del Prof. Giancarlo Dall’Ara sul progetto di Albergo Diffuso. Atri, Auditorium Sant’Agostino, giovedì 8 novembre 2018 ore 17,30

 

ATRI. “L’Albergo diffuso. Un modello di sviluppo turistico per Atri” è questo il titolo della conferenza pubblica in programma nella città ducale per giovedì 8 novembre 2018, alle 17,30 nell’Auditorium Sant’Agostino, a cura del Professor Giancarlo Dall’Ara, Presidente dell’Associazione Nazionale Alberghi Diffusi, già Docente di Marketing Turistico all’Università di Perugia, oltre che curatore di numerosi alberghi diffusi in Italia e all’estero. Dall’Ara è stato coinvolto dall’Amministrazione Comunale di Atri per supportare la nascita di un albergo diffuso e ospitalità diffusa qualora ci fosse l’interesse da parte dei cittadini e degli operatori economici locali con l’obiettivo di ridare vigore a una località splendida e ricca di fascino che vuole fare del turismo una delle sue risorse primarie. Una iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale di Atri, in particolare dall’Assessore alla Cultura e al Turismo della città ducale Domenico Felicione, dato che è stato uno dei principali punti programmatici della scorsa campagna elettorale. Durante l’incontro, rivolto a tutti gli interessati, verrà presentato il modello di albergo diffuso con delle linee guida di un progetto di ospitalità diffusa.

“L’albergo diffuso – dichiara Dall’Ara il quale ha visitato più volte Atri e recentemente con una delegazione giapponese in visita agli alberghi diffusi italiani, un modello che stanno replicando nel loro Paese – è l’unico modello di accoglienza Made in Italy. Noi abbiamo importato gli hotel, i camping, i B&B, le country house, ma l’albergo diffuso ci appartiene ed è un modello in voga che in tanti stanno adottando all’estero peraltro come accade in Giappone e altrove, mantenendo il nome italiano. In Italia stanno nascendo circa 6/7 alberghi diffusi l’anno, la struttura offre tutti i servizi degli alberghi, (pulizia camere, colazione, ecc.) ma invece di essere verticale è orizzontale e punta a creare un nesso con il territorio. Nel corso del convegno presenterò delle linee guida sul da farsi e vedremo se ci saranno persone interessate a intraprendere questo percorso”.

“La conferenza pubblica – spiega l’Assessore alla Cultura e la Turismo del Comune di Atri, Domenico Felicione – sarà certamente utile per tutti coloro che vogliono saperne di più e per quanti volessero valutare la fattibilità del progetto nelle loro proprietà. L’albergo diffuso non si costruisce, lo si fa nascere dall’esistente ed è a impatto zero sull’ambiente. Dall’Ara è un professionista qualificato e valido che abbiamo coinvolto per aiutarci in questa fase iniziale per studiare la fattibilità del progetto e eventualmente per guidarci nella sua realizzazione”. “Credo che l’Albergo Diffuso, - dichiara inoltre il Sindaco di Atri Piergiorgio Ferretti - se realizzato con cura e competenza possa portare a ottimi risultati per la nostra economia. La professionalità del professor Dall’Ara è certamente preziosa e sono certo che gli operatori commerciali e i cittadini saluteranno con favore questa nostra scelta e sapranno cogliere le opportunità di questo progetto”.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…