Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Giulianova scuola apre più tardi: adeguamento scolastico

 Posticipata al 23 settembre l’apertura delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Giulianova 1

 

Decisione necessaria per ultimare i lavori di adeguamento della scuola di Bivio Bellocchio e proseguire quelli della De Amicis.

L’Assessore Verdecchia: “Questo sacrificio che chiediamo alle famiglie garantirà sicurezza e maggiore funzionalità degli edifici per tutto l’anno scolastico”

Su ordinanza firmata dal Sindaco Jwan Costantini è stata posticipata al 23 settembre la riapertura delle scuole pubbliche primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale Giulianova 1. Il provvedimento è stato disposto, in accordo con il dirigente scolastico Carmen Di Odoardo, al fine di ultimare i lavori urgenti di manutenzione che in questi giorni stanno interessando la scuola di Bivio Bellocchio, relativamente all’adeguamento resosi necessario per trasferire le quattro classi della scuola primaria di Colleranesco dalla sede della scuola Don Milani a quella di Bivio Bellocchio e, contemporaneamente, dislocare le due sezioni della scuola dell’infanzia (una di Colleranesco e una di Bivio Bellocchio) nella sede di via Gobelli, la cui ultimazione è prevista per il giorno 21 settembre. Una decisione fondamentale per evitare disagi ed interferenze tra le attività didattiche ed i lavori di messa a norma in corso, e quindi scongiurare pericoli alla pubblica incolumità dei piccoli studenti e dei fruitori dei plessi interessati. “Non solo – spiega l’Assessore alla Pubblica Istruzione Katia Verdecchia – il provvedimento è stato adottato su richiesta della dirigente scolastica, che si è resa disponibile a prorogare l’inizio delle attività didattiche al fine di organizzare gli spostamenti delle classi così come concordato con gli uffici tecnici ed anche per le condizioni meteo avverse di questi giorni che hanno rallentato i lavori alla scuola De Amicis. Da ciò la necessità di equiparare l’apertura delle scuole primarie e secondarie alla stessa data. Questo sacrificio che chiediamo alle famiglie garantirà sicurezza e maggiore funzionalità degli edifici per tutto l’anno scolastico.”

Etichettato sotto
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…