Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Nessun cinema sulla costa teramana

L'ultima sala era nel centro storico di Giulianova, chiusa nel 2018, di proprietà di un privato. Ora per un abitante della costa teramana sono rimaste Teramo e il pescarese per trovare una sala aperta. 11 maggio iniziativa Facciamo un cinema in Sala Buozzi con laboratori di cinema.

 

Così nasce l'iniziativa per la riapertura e il rilancio del Cinema Moderno di Giulianova (TE), chiuso nel 2018 a cura di Roberto Manzone: "Ho deciso di agire perché ritengo che non si possa confinare il consumo di un film e di tante altre produzioni artistiche solo dentro le mura domestiche o viverlo solo come un’esperienza individuale." Per un cinema d'arte, "Il futuro Cinema Moderno vuole diventare un progetto di qualità, durevole nel tempo e sostenibile a livello finanziario, un presidio culturale e sociale, un luogo di incontro e di confronto tra operatori di discipline diverse: arti, musica, letteratura, teatro, intrattenimento; ferma restando la sua vocazione cinematografica con rassegne, retrospettive, cineforum, proiezioni indipendenti, cinema del reale, capolavori ed anche installazioni e mostre d’arte, maratone di lettura, presentazioni letterarie, laboratori di scrittura e tanto altro". Manzone ha fondato un comitato per studiare il territorio, incontrarsi con chi già si dedica a iniziative culturali e cinematografiche, aggregare idee e propositi.

E’ stata ideata la giornata di sabato 11 maggio 2019 “Facciamo un cinema!” per raccogliere adesione, conoscere progetti culturali in Italia, costruire possibili collaborazioni ed intese; capire dove e come reperire risorse economiche e finanziarie. La giornata è soprattutto pensata come un’occasione per stare insieme, incontrarsi e divertirsi proponendo anche occasioni di studio, di visione, di approfondimento sul cinema.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…