Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Silvi Marina, lavori in pieno luglio contro erosione costa.

Disagi in spiaggia in una Silvi Marina affollata di bagnanti, un natante attraccato a pochissimi metri dalla costa in azione per riportarla a lunghezza precedente.

 

Questa mattina a Silvi Marina sono cominciati i lavori contro l'erosione della costa, sul tratto di costa all'altezza della celebre e abbandonata Casa del fanciullo. L'operazione, che si espande per circa un km di costa linerare, necessaria e urgente, crea molti disagi, soprattutto a chi ha scelto questa settimana per le ferie.

A pochissimi metri dalla riva è attraccato un natante industriale, per portare a termine nel breve tempo possibile l'operazione, un tubo giallo è collegato con la riva e scava, spingendo l'acqua  sino a creare un grosso mulinello, lo smottamento della sabbia e fanghi scurisce le acque per molti metri. Questi lavori dovrebbero ridare alla spiaggia quelle decine di metri mangiati dall'erosione a cui la zona è soggetta.

Pare che le operazioni proseguiranno anche di notte e giovedì dovrebbero terminare con immediati risultati.

 

La Regione a marzo di questo anno ha stanziato 500mila euro per il ripristino della battigia in alcuni punti degli arenili di Francavilla al Mare, Martinsicuro, Alba Adriatica, Pineto, Roseto, Silvi, Casalbordino e Torino di Sangro. Lavori importanti e urgenti, sicuramente, ma in molti si chiedono “perchè in pieno luglio?”

Ultima modifica il Martedì, 10 Luglio 2018 19:32
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…