Stampa questa pagina
Venerdì, 13 Novembre 2015 18:24

Pescara C5 Halle Goiik 4-2

Scritto da Massimo Iori

Giovedì, nel secondo turno dell’Elite round di Uefa Futsal Cup gruppo B il Pescara di Fulvio Colini batte i belgi dell’Halle Goiik per 4 gol a 2 e si qualifica matematicamente con un turno di anticipo alla Final Four in programma il prossimo Aprile, in virtù del risultato dell’altra partita che ha visto prevalere i macedoni dello Zelezarec, già sconfitti dal Pescara stesso, contro i kazaki del Tulpar Karagandy fermi ad un punto.

 

 

 

La partita non è stata assolutamente una passeggiata per i delfini che, pur esercitando una forte pressione di gioco, non riescono a concretizzare con il gol e sbagliano all’ottavo del primo tempo un rigore (assegnato per atterramento in area di Maxi Rescia) da Cuzzolino.

A un minuto e mezzo dalla fine è proprio il Goiik ad andare in vantaggio con un gol segnato in contropiede da Teixeira, lanciato direttamente dal portiere Mageren.

I bianco azzurri non ci stanno e reagiscono immediatamente: prima Borruto insacca, servito magistralmente da Calderolli che ruba palla in attacco, poi lo stesso Calderolli mette in rete un bellissimo tiro di precisione e potenza che non lascia scampo al portiere del Goiik.

Risultato capovolto in poco meno di 20 secondi effettivi, ma quanta fatica per trovare il gol e con Capuozzo chiamato più volte a fare parate risolutive.

Il secondo tempo ricomincia come il primo, il Pescara a fare la partita e i belgi ad aspettare nella propria area per tentare di colpire in contropiede.

A 4 minuti dall’inizio Borruto, servito da Grello, con un tiro maligno dalla distanza mette alle spalle del portiere belga.

Il Goiik accenna una reazione ma Capuozzo si fa sempre trovare pronto e se Ercolessi viene fermato dal palo, a 15 minuti Calderolli con tiro dalla distanza, con i belgi che giocano con il portiere di movimento, porta a quattro le reti e mette il sigillo su risultato e qualificazione alla fase finale del torneo.

A poco più di due minuti dallo scadere il Goiik trova la sua seconda rete con Trussart, ma ormai il risultato è segnato ed è festa grande in campo e sugli spalti.

Da segnalare le espulsioni di Canal e Leggiero che così sconteranno il fermo nel prossimo turno, ininfluente per la qualificazione già acquisita, assieme a Caputo anche egli ammonito, ma che ripartiranno da zero per la fase finale.

Sabato prossimo ci saranno le ultime due partite di questa fase, dove il risultato non conterà, ma che si spera regaleranno altro bel gioco per i tanti amanti del calcio a 5 che non si perderanno certo l’evento.

Tabellino della gara

PESCARA: Capuozzo, Caputo, Rogerio, Canal, Calderolli, Ercolessi, Leggiero, Salas, Rescia, Borruto, Grello, Nicolodi, Cuzzolino, Garcia Pereira. All. Colini

HALLE-GOOIK: Mageren, Dujacquier, Sababti, Manfroi, Zouggaghi, Chaibai, Leo, Teixeira, Rahou, Trussart, Pereira Gouveia, Van Aeken. All. Vanderlei

MARCATORI: 18'28'' p.t. Teixeira (H), 19'02'' Borruto (P), 19'24'' Calderolli (P), 4'18'' s.t. Borruto (P), 15'09'' Calderolli (P), 17'23'' Trussart (H)

AMMONITI: Cuzzolino (P), Leo (H), Canal (P), Caputo (P), Rahou (H), Leggiero (P)

ESPULSI: Canal (P) al 19'38'' e Leggiero (P) al 19'58'' s.t. per somma di ammonizioni

ARBITRI: Francisco Diaz (Spagna), Timo Onatsu (Finlandia), Gerald Bauernfeind (Austria) CRONO: Dario Di Nicola (Italia)

 

Ultima modifica il Giovedì, 19 Novembre 2015 10:39

Articoli correlati (da tag)