Stampa questa pagina
Lunedì, 04 Luglio 2022 18:21

Torna Atri a Tavola il 12 e 13 luglio e il 12 e 13 agosto.

Scritto da redenz

 Il regolamento per partecipare gratuitamente come espositori

ATRI. Dopo due anni la manifestazione Atri a Tavola torna nell’estate 2022 senza limitazioni legate alla pandemia da Covid-19 nella sua location originale: il palco con i vari ospiti e la tradizionale cucina per gli show cooking tornerà nella scenografica piazza Duomo, di fronte al meraviglioso ottocentesco Teatro Comunale e alla Basilica Cattedrale e gli espositori torneranno a colorare e animare corso Elio Adriano. L’iniziativa è stata ideata dall’associazione Promoeventi ed è organizzata dal Comune di Atri e dall’associazione stessa. La manifestazione ormai diventata festival del buon cibo, riconosciuta e apprezzata da residenti e turisti, compie 20 anni e torna anche alle quattro date storiche: 12 e 13 luglio e 12 e 13 agosto, dalle 19. Un evento dedicato al buon cibo abruzzese, dalle eccellenze agroalimentari ai tradizionali piatti tipici locali. Atri a Tavola è infatti un esclusivo e imprescindibile appuntamento per tutti i cultori della buona tavola, perché ad Atri il “buon cibo” diventa Cultura, Arte, Natura e Spettacolo. Una kermesse all’aperto in cui il patrimonio artistico dell'antica città ducale e quello gastronomico dell'intera regione si offrono agli spettatori per nuove suggestioni: i profumi, i sapori, le forme e il gusto diventano i protagonisti dell’evento. Per partecipare gratuitamente come espositori all’edizione 2022 occorre compilare e trasmettere obbligatoriamente la documentazione, debitamente sottoscritta, presente sul sito del Comune: https://www.comune.atri.te.it.

In alternativa la modulistica potrà essere richiesta anche all’indirizzo e-mail della segreteria organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Durante le quattro giornate di Atri a Tavola, corso Elio Adriano si trasforma nell’isola della tipicità, un’occasione imperdibile per riscoprire i sapori autentici della tradizione. Tra una degustazione gratuita e l’altra i visitatori avranno la possibilità di acquistare, parlare e fare domande direttamente a chi i prodotti tipici li ha fatti nascere e crescere. Il Pane casereccio, legumi, farro, polenta, zafferano, farine e tartufi La pasta artigianale, i sughi e le salse per tutti i gusti, pronti per condire i piatti della tradizione. I sottoli e le conserve, la frutta e verdura fresche di raccolta. L’olio extra vergine d’oliva. La porchetta, salsicce, salumi e i caratteristici formaggi. Le dolcissime varietà di miele, dal monoflora ai millefiori di montagna, produzioni il cui lavoro si perde nei secoli lontani dell’Alto Medioevo. Il caratteristico aglio rosso di Sulmona, prodotto antico della Valle Peligna.

Le birre artigianali, realizzate con orzi e luppoli autoctoni studiati e coltivati con cura e dedizione dalle nuove generazioni di agricoltori. I liquori artigianali e il Pan Ducale, dolce tipico della città ducale. Atri a Tavola: una grande vetrina delle eccellenze agroalimentari abruzzesi. Prodotti che quotidianamente aiutano a rendere speciali i piatti tipici della nostra regione. Una boutique del gusto con l’intento di raccontare e far conoscere le eccellenze del nostro territorio. L’evento, che ha carattere promozionale dell’immagine del territorio, prevede il posizionamento lungo il corso Elio Adriano di stand per l’esposizione e la vendita di prodotti enogastronomici locali. La modalità di trasmissione della domanda di partecipazione e degli allegati obbligatori dovrà avvenire mediante una delle seguenti modalità: invio telematico al seguente indirizzo di posta certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e p.c. all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o con l’invio a mezzo posta mediante raccomandata a/r in busta chiusa al seguente indirizzo: Comune di Atri – “Atri a Tavola”- c/o Ufficio SUAP – P.zza Duchi D’Acquaviva- 64032 Atri (TE).

E’ possibile anche consegnare la domanda a mano nell’Ufficio Protocollo del Comune di Atri aperto con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e il giovedì anche dalle ore 15,15 alle 17,30. Le richieste di adesione, unitamente a una copia del proprio documento d’identità, dovranno pervenire entro e non oltre le 12,30 del giorno 7 luglio 2022 (faranno fede esclusivamente la data e l’ora d’arrivo assegnate dall’ufficio Protocollo). L’assegnazione degli stand avverrà, alla chiusura del termine di presentazione anzidetto, secondo il criterio dell’ordine cronologico di acquisizione al protocollo comunale, fino a esaurimento degli stand disponibili. In caso di pluralità di domande per la stessa categoria merceologica, il promotore assegnerà gli stand in ordine cronologico e in maniera proporzionale ed equa al numero degli stessi e ai prodotti proposti. Per qualsiasi chiarimento, informazione o necessità è possibile consultare il sito atriatavola.it la pagina Facebook di Atri a Tavola oppure contattare la segreteria organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il 347.2412083.

“Siamo felici di annunciare il ritorno di Atri a Tavola alla sua formula originaria, amata e apprezzata dal grande pubblico – commenta l’Assessora alla Cultura del Comune di Atri, Mimma Centorame – tra qualche giorno riveleremo il programma e come al solito ci saranno tanti ospiti show cooking, musica e divertimento. Invitiamo gli espositori a partecipare per rivivere l’atmosfera di sempre con Corso Elio Adriano ricco di colori, profumi e sapori in una via del gusto unica e speciale”.

Articoli correlati (da tag)