Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Mercoledì, 23 Ottobre 2019 17:20

Montesilvano. Cilli: azioni in cantiere plastic free ma bisogna parlare dei costi

Scritto da di Angela Curatolo
Vice sindaco Cilli Vice sindaco Cilli

Ballarini 5S: “Io non mollo”

Rinviata ieri in commissione la mozione 5s che impegnava l’amministrazione a eliminare la plastica da Comune e scuole. Durante il consiglio comunale Paola Ballarini 5s, prima firmataria, ha ricordato che la proposta prende ispirazione da una direttiva europea e, bocciata già durante la consiliatura Maragno.

Paolo Cilli, vice sindaco con delega all’igiene pubblica, al telefono, fa sapere che “nella mense scolastiche la plastica è già stata eliminata” e le casette dell’acqua sono state confermate, in cambio di un canone la ditta fornirà porta cicche per la spiaggia. Questi i primi passi verso quella direzione. In cantiere ci sarebbero altre azioni però: casette del latte, del detersivo, accogliere la richiesta del 5s relativa a un regolamento per le sagre di uso solo di materiale biodegradabile, il boccione in vetro dell’acqua in Comune e, su una proposta di Francesco Di Pasquale, consigliere FDI, l’introduzione di borracce in alluminio nelle scuole, “sicuramente per le elementari, non so se riusciremo ad acquistarle anche per le medie e materne”. Per Cilli è importante andare nella direzione plastic free ma il problema risiede nei costi, se ne dovrà parlare meglio e “costruire” una strada, così la mozione va in commissione.

“Io non mollo”, commenta Paola Ballarini, nel dopo Consiglio Comunale. Su Cilli dice: “ha un atteggiamento propositivo, ma poi c’è la maggioranza, non so cosa si riuscirà a fare, vedremo.”

chiacchiere da ape