Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 26 Giugno 2020 16:49

Montesilvano/lavori sul Lungomare, pista ciclabile fino a tre metri.

Scritto da rednz

Il sindaco Ottavio De Martinis e l’assessore Anthony Aliano hanno incontrato il presidente dell’associazione Fiab Pescarabici, Filippo Catania (nb errata corrige Giancarlo Odoardi) e alcuni membri del direttivo per illustrare i lavori sul lungomare, nel tratto del Jova Beach Party, intervento che verrà ultimato la prossima settimana.

“La mobilità sostenibile sta molto a cuore a questa amministrazione comunale, per questo motivo ho voluto incontrare, insieme all’assessore Anthony Aliano, l’associazione Fiab che, con le sue iniziative, è stata sempre molto presente sul nostro territorio – ha detto il primo cittadino - . Con il presidente Catania abbiamo stabilito un incontro nei prossimi giorni per formare un tavolo di lavoro su alcuni progetti ciclopedonali, che intendiamo portare avanti, iniziando dalla ciclovia adriatica, all’interno del Bike to coast, progetto che prevede di rendere ciclabile tutta la costa abruzzese per 131 chilometri di tracciato, fino alle piste sulle vie principali della nostra città. L’associazione è stata molto disponibile e si è detta soddisfatta dell’incontro e soprattutto dell’allargamento della pista ciclabile sul lungomare”.

L’assessore Aliano ha infatti spiegato il progetto: “Nell’area del Jova Beach abbiamo previsto l’allargamento della pista ciclabile fino a tre metri – ha ribadito Aliano alla Fiab -, attraverso l’eliminazione dei cordoli laterali dopo l’innalzamento del manto stradale. La pista sarà delimitata da un impianto di illuminazione a pavimento. Il sindaco nei prossimi giorni incontrerà i carabinieri forestali per un progetto, che ridarà ai cittadini e ai turisti il passeggio sul lungomare, lasciando il transito delle auto nel retro pineta. Un progetto ambizioso, che hanno adottato da molto tempo le località turistiche della costa romagnola e che speriamo possa essere accolto dai forestali”.

Il dirigente comunale ai Servizi Marco Scorrano presente all’incontro ha annunciato che, grazie a un accordo con l’Azienda Speciale, verranno impiegati per la pulizia del lungomare, anche alcuni lavoratori socialmente utili, incrementando così il servizio di spazzatura, per dare maggiore decoro a tutto il lungomare e alla pista ciclabile.

L'opposizione ha richiesto più volte in commissione i pareri del demanio e della forestale, perchè la pista passerebbe sulla spiaggia libera e e confluirebbe in pineta, oltre al progetto, ad oggi esistono uno schizzo e un computo metrico. Secondo tabella affissa esterna, i lavori costano 167mila euro.

Ultima modifica il Venerdì, 26 Giugno 2020 20:35