Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 30 Aprile 2021 16:20

L'Aquila, addio a Antonietta Centofanti della Cgil

Scritto da redenz

La CGIL dell’Aquila si unisce al cordoglio di tutta la comunità aquilana per la perdita improvvisa di Antonietta Centofanti.

"Antonietta Centofanti era una donna tenace e tenera. Una resistente indomita ed un’amica per molti e molte di noi. Ha rappresentato la voce di tutti e tutte coloro che non hanno creduto alle narrazioni ufficiali post sisma ed ha continuato con estrema lucidità e compostezza a chiedere verità e giustizia per le vittime del terremoto. Antonietta, però, era anche molto più di questo. Era la politica sana. Era la musica. Era l’amore incondizionato per gli animali, come per ogni sofferente della terra. Era la forza della verità. Era la forza dell’amicizia. Era la forza della bellezza che si oppone al suo contrario.

Era la semplicità della condivisione più vera e più spontanea. Questa città perde con Antonietta Centofanti una delle sue cittadine più belle, più oneste, più forti, più intimamente convinte che non possa esserci libertà senza giustizia. Possiamo solo ringraziarla e provare, insieme ai tanti e alle tante che oggi la piangono, a continuare il percorso che ha indicato a tutti e tutte noi".