Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 11 Giugno 2021 16:56

G7 Cornovaglia. Cosa mangiano i leader? Barbecue sulla spiaggia.

Scritto da Angela Curatolo
G7 in Cornovaglia 2021 G7 in Cornovaglia 2021

Il summit G7 2021 si tiene da oggi 11 giugno al 13 giugno in Cornovaglia.

E' il primo summit del G7 post pandemia. Gli ospiti sono Joe Biden per gli Usa, Mario Draghi per l'Italia, Angela Merkel per la Germania, Emmanuel Macron per la Francia, Yoshihide Suga per il Giappone, Justin Trudeau per il Canada, nonché Charles Michel e Ursula von der Leyen per l'Ue.

Un programma intenso, tre giorni di lavoro.

Debutta oggi alla 14 locali, le 15 in Italia, il vertice dei capi di Stato e di governo del G7 a presidenza britannica di Carbis Bay, in Cornovaglia, con la classica cerimonia di benvenuto agli ospiti da parte del padrone di casa, il primo ministro Boris Johnson, seguita dalla non meno tradizionale foto di rito. Quindi il via formale al summit (a cui partecipano Usa, Regno Unito, Germania, Francia Italia, Canada, Giappone e Ue), previsto alla 14.45 con una sessione dedicata alla ricostruzione post Covid delle economie e dei sistemi sociali la cui introduzione è affidata al presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi. E quindi da una cena di lavoro.

Cucina chef della Cornovaglia.

La prima sera del summit (venerdì), lo chef Emily Scott dell'hotel Watergate Bay di Newquay servirà un pasto di cinque portate appositamente progettato, tra cui il rombo pescato fresco al largo della costa di Newquay da un pescatore locale, con patate novelle della Cornovaglia e selvaggina pesto all'aglio e verdure degli orti locali di Padstow. Per concludere la serata, i leader apprezzeranno i petit fours della Cornovaglia di crema fondente rappresa e un mini cono gelato alla crema rappresa con tartufi Earl Grey al cioccolato.

La cena del sabato sera sarà preparata dallo chef Simon Stallard dell'Hidden Hut di Portscatho, un'istituzione locale in cima a una scogliera. Sono noti per le zuppe, i pasticci della Cornovaglia e l'agnello da 12 ore e le melanzane affumicate. 

Per la prima volta in un vertice del G7, i leader si godranno un barbecue sulla spiaggia a Carbis Bay, dove verranno serviti tartine di Curgurrell Crab Claws e Portscatho Mackerel, e un piatto principale di controfiletto di brughiera scottato e affumicato con astice di Newlyn e porri bruciati insieme a strati Patatine della Cornovaglia, broccoli St Just viola e barbabietola al forno.

Successivamente, avranno cotto al forno brie, rum caldo al burro e marshmallow tostati intorno ai focolari sulla spiaggia. Per bere, i leader sceglieranno tra spumante della Cornovaglia, Riesling tedesco, Shiraz australiano, birra della Cornovaglia e cocktail frizzanti di fila di siepi.

 

Il Programma dell'incontro.

venerdì 11 giugno

Sessione Plenaria Uno: Ripresa Economica

Leader del G7 

Ai leader del G7 si rivolgerà la presidente del Consiglio consultivo per l'uguaglianza di genere del G7 Sarah Sands

sabato 12 giugno

Sessione plenaria due: Resilienza globale 

Leader del G7

Ai leader del G7 si rivolgerà il presidente del G7 Economic Resilience Panel Mark Sedwill

Terza sessione plenaria: Politica estera

Leader del G7 

Quarta sessione plenaria: Salute

Leader e ospiti del G7, oltre a organizzazioni internazionali 

I leader e gli ospiti del G7 saranno indirizzati dal presidente della International Pandemic Preparedness Partnership Patrick Vallance e dal copresidente e fondatore della Bill & Melinda Gates Foundation Melinda Gates

domenica 13 giugno

Sessione Plenaria Cinque: Società Aperte

Leader e ospiti del G7, oltre al Segretario generale delle Nazioni Unite

Sesta sessione plenaria: clima e natura

Leader e ospiti del G7, oltre al Segretario generale delle Nazioni Unite, oltre a organizzazioni internazionali 

Organizzazioni internazionali che partecipano virtualmente : Fondo monetario internazionale, Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, Gruppo della Banca mondiale, Organizzazione mondiale della sanità, Organizzazione mondiale del commercio

Il G7, originariamente G8, è stato istituito nel 1975 come sede informale di riunione dei leader delle nazioni più industrializzate del mondo. I vertici annui del G7 nel corso degli anni si sono trasformati in una piattaforma per indirizzare il dibattito multilaterale e definire le risposte politiche alle sfide globali. Integra il ruolo del G20, che è ampiamente considerato come l'attuale quadro di coordinamento economico globale. Il vertice riunisce leader dell'Unione europea e dei seguenti paesi: Canada Francia Germania Italia Giappone Regno Unito Stati Uniti.

È in grado di definire l'agenda mondiale perché le decisioni prese da queste potenze economiche possono avere un impatto concreto. Gli orientamenti politici stabiliti da questi leader su un determinato tema si ripercuotono a livello di molte altre organizzazioni e istituzioni internazionali. Pertanto, le decisioni adottate al G7 non sono giuridicamente vincolanti, ma esercitano una forte influenza politica.

 

Oggi le raccomandazioni per l'uguaglianza di genere.

Esperti leader a livello mondiale hanno pubblicato oggi raccomandazioni per i leader del G7 su come garantire che le donne di tutto il mondo siano in prima linea nella ripresa dalla pandemia di COVID-19 e al centro dell'agenda di ricostruzione. La presidente del Consiglio consultivo per l'uguaglianza di genere, Sarah Sands, si unisce al vertice della Cornovaglia questo pomeriggio in una presentazione virtuale ai leader del G7 delle raccomandazioni del Consiglio , che sono state pubblicate oggi.

Il membro del GEAC, premio Nobel per la pace e ginecologo, il dottor Denis Mukwege, illustrerà anche l'importanza dell'azione del G7 per affrontare la violenza sessuale nei conflitti.

Il GEAC è un gruppo indipendente di esperti convocato dal Primo Ministro Boris Johnson sotto la Presidenza del G7 del Regno Unito. Il GEAC è responsabile della difesa dei principi fondamentali di libertà, opportunità, umanità individuale e dignità per le donne e le ragazze in tutto il mondo. Sullo sfondo della ripresa dalla pandemia di COVID-19, le raccomandazioni del GEAC si concentrano sull'istruzione, l'emancipazione economica e la fine della violenza contro donne e ragazze . Il ministro per le donne e le pari opportunità, Liz Truss, ha dichiarato: Il Regno Unito ha una storia orgogliosa di difendere i diritti delle donne e delle ragazze sia qui che in tutto il mondo. Sono lieto che stiamo usando la nostra presidenza del G7 per mettere le donne al centro della nostra ripresa da COVID-19 attraverso il lavoro del Consiglio consultivo per l'uguaglianza di genere. Queste raccomandazioni ci aiuteranno a portare avanti un'agenda forte sui diritti delle donne, sia a livello nazionale che internazionale, e non vedo l'ora di lavorare con i membri GEAC mentre ricostruiamo meglio.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32632443