Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

 
 
Venerdì, 01 Ottobre 2021 18:32

“Pescarainbici”, per conoscere la capillare rete ciclabile della città

Evento aperto a tutti su un percorso di 10 chilometri Raduno alle 15.30 Largo Mediterraneo

In occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile,nel pomeriggio del 3 ottobre si terrà “Pescarainbici”, manifestazione che punta a far conoscere e a valorizzare la capillare rete ciclabile della città e a riscoprire il territorio guardandolo con un ritmo lento. Il settore Mobilità del comune di Pescara vuole promuovere la cultura della ciclabilità attraverso un percorso sul lungomare, da nord a sud, passando per il ponte del Mare, via della Pineta, viale Pindaro e viale d’Annunzio. L’ultimo tratto coinvolge la Greenway che costeggia il fiume, quindi un tratto importante dell’itinerario non solo per la sua valenza paesaggistica e culturale, ma soprattutto per la sua caratteristica di raccordo urbano con la città. I pescaresi e non solo potranno quindi partecipare a una festosa pedalata e riscoprire l’impatto positivo della bicicletta sulla vita di tutti. L’evento è pubblico, gratuito e rivolto a tutti i cittadini che potranno partecipare lungo un tracciato di circa 10 km; partirà domenica 3 ottobre alle ore 15.30 da Largo Mediterraneo (Nave di Cascella), luogo prescelto per il raduno. Ci si potrà presentare con la propria bicicletta, o prenderne gratuitamente una a pedalata assistita presso il Faieta Mobility Center in Piazza E. Berlinguer (stazione Portanuova), con ritiro che potrà avvenire entro le ore 12.30 del sabato precedente il “Pescarabici” e la restituzione il lunedì mattina successivo, quindi con la possibilità di utilizzarla liberamente per tutto il weekend. L’uso della bici a pedalata assistita permette di accorciare le distanze in città e aumenta le possibilità di spostamento sostenibile: sarà quindi un’ottima occasione per scoprire la libertà di muoversi in modalità alternativa, ma anche di confrontarsi, scambiare opinioni e informarsi sulla ciclabilità urbana e sulle criticità da risolvere riguardo alla fluidità dei percorsi che si incontreranno nella futura rete cicloviaria della città. L’iniziativa è promossa dal Comune di Pescara – SETTORE MOBILITA’ - organizzata da Pubblievents con Fiab Pescara bici, e il supporto di Uisp, Legambiente e Federazione ciclistica italiana.

PESCARAINBICI si svolgerà secondo il seguente programma e lungo questo itinerario: ● Ritrovo Largo Mediterraneo (Nave di Cascella) ore 15.30 ● Lungomare Matteotti ● Ponte del Mare ● Piazzale Laudi ● Via Luisa d’Annunzio ● Via della pineta ● Viale Pindaro ● Via Gabriele d’Annunzio ● Lungofiume sud (greenway)

Il percorso della manifestazione verrà svolto a marcia libera da tutte le persone partecipanti, nel rispetto del codice della strada. Durante la pedalata ciascuno sarà responsabile della propria sicurezza e sarà chiamato a comportarsi in modo da non arrecare danno a persone o cose, oltre che a rispettare le prescrizioni anti-Covid-19.

chiacchiere da ape