Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Venerdì, 22 Aprile 2022 19:44

Chieti. Giro d'Italia, lavori per 900mila euro

Scritto da redenz

per la messa in sicurezza della viabilità provinciale

"Domenica 15 maggio l’Abruzzo sarà ancora una volta alla ribalta nazionale con il passaggio della 9° tappa del Giro d’Italia giunto alla 105° edizione. Una grande opportunità di promozione turistica del nostro territorio, una vetrina unica per far conoscere ancor di più le bellezze del nostro territorio". Lo afferma il Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna che specifica che la partenza è prevista dalla Regione Molise verso i Comuni di Castel di Sangro e Roccaraso attraversando poi le strade di competenza della Provincia di Chieti nei Comuni di Palena, Lama dei Peligni, Fara San Martino, Guardiagrele, Filetto, Ari, Fara Filorum Petri, Roccamontepiano, Pretoro e la località di Passo Lanciano, dirigendosi poi nel territorio della provincia di Pescara per concludersi presso la cima montuosa “Blockhaus” del massiccio della Maiella nel Comune di Roccamorice. "Con il passaggio della carovana rosa, diverse città della Provincia di Chieti saranno dunque all’attenzione dei media nazionali con una promozione molto importante dei nostri territori", prosegue il Presidente Menna che coglie l'occasione per rendere noto che a breve inizieranno i lavori di messa in sicurezza della viabilità delle arterie provinciali interessate dal passaggio dei girini per un ammontare della spesa complessiva di 900mila euro di cui 250mila a carico della Provincia di Chieti e 650mila quale stanziamento economico da parte della Regione Abruzzo. 

Le strade provinciali interessate sono la SP 214 "Ex SS 263 di Val di Foro e Bocca di Valle" (nei Comuni di Lama dei Peligni, Civitella Messer Raimondo e Fara San Martino), la SP 95 "Casoli-Fara San Martino" (nei Comuni di Fara San Martino e Casoli), la SP 215 "Ex SS 363 di Guardiagrele" (nel Comune di Guardiagrele) la SP 218 "Ex SS 538 Marrucina" (nei Comuni di Guardiagrele, Filetto e Orsogna), la SP 9 "Chieti-Filetto" (nel comune di Filetto e Ari), la SP 43 "Cerrani" (nei Comuni di Fara Filorum Petri e Pretoro) e la SP 53 "Traversa di Pretoro" (nel comune di Pretoro). "Le strade provinciali che saranno messe in sicurezza con i fondi propri dell'Ente sono la SP 9, la SP  215 e la SP 218. Si tratta di arterie che presentano avvallamenti, cedimenti, buche e crepe tali da determinare possibili pericoli per la circolazione veicolare e per i partecipanti alla manifestazione ciclistica e sulle quali, grazie alla celerità degli Uffici tecnici, inizieranno a breve i lavori di ripristino del manto stradale. I lavori sono stati infatti già affidati", conclude il Presidente Menna che fa sapere che le ditte aggiudicatrici sono la "Di Giampiero Loris" che interverrà sulla SP 9 e la "M.A. Marinelli Group srl" che interverrà sulle SSPP 215 e 218. Per quanto concerne le restanti arterie i lavori sono stati invece affidati alla ditta "Marinelli Umberto srl". Al termine del ripristino del nuovo manto stradale si procederà poi allo sfalcio dell'erba sulle predette arterie.

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233743