Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 21 Marzo 2018 19:04

Montesilvano/incendio. D'Alonzo chiede a “gran voce” le dimissioni di Cozzi.

Scritto da Kim Redy
il cnsigliere comunale Enea D'Alonzo il cnsigliere comunale Enea D'Alonzo

D'Alonzo: “Senza atto di responsabilità non voterò il bilancio”

Sull'incendio in via Tavo, dove hanno preso fuoco cassette di legno questa notte alle due, interviene 'impetuosamente' il consigliere comunale Enea D'Alonzo: “Valter Cozzi , l’assessore è stato messo al corrente, è sollecitato più volte”. Aggiunge in una nota: “si poteva intervenire e prevenire , per tali ragioni si richiede un atto di responsabilità a Cozzi: dimettersi", annuncia: “se non lo farà chiederò io, a gran voce, le sue dimissioni, non voterò il bilancio di una giunta sorda e cieca”.

Denuncia poi una situazione che, se così fosse, sarebbe gravissima per la città: “Ogni giorno si leggono su fb litigi e ripicche di ogni genere, ormai in commissione nessuno sa cosa fa questa giunta scollegata da tutto e tutti “, infine ricorda “eppure nessuno ha puntato la pistola per sedersi sulla poltrona e governare una città difficile come Montesilvano.”

Ultima modifica il Mercoledì, 21 Marzo 2018 19:11