Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 30 Gennaio 2020 19:24

'Minimal-Primitive Cine-Experiments". Flavio Sciolè in Croazia rappresenta l'Italia

Scritto da Kim Redy

Il regista abruzzese Flavio Sciolè rappresenta l'Italia all'evento 'Minimal-Primitive Cine-Experiments" che si svolge a Spalato, in Croazia, il prossimo 31 gennaio.

Alla rassegna cinematografica, che include solo nove autori, Sciolè, unico italiano, partecipa con tre video: Ceremony 70, Vertigo 70 Vertigo e Agnus Dei 70. Tutti e tre sono di genere sperimentale e sono dedicati esteticamente ai Settanta. La proiezione avverrà presso il Kino Klub Split, storico cineclub attivo fin dagli anni Cinquanta. Agnus Dei 70, del 2019, a novembre è stato premiato all'Aquila Film Festival come miglior corto sperimentale. Flavio Sciolè (1970). Attore e regista da circa trent'anni agisce nel teatro e nel cinema sperimentale. Nel 2019 gli è stata dedicata una retrospettiva al Macro di Roma e partecipa, tra l'altro, a: Bad Video Art Festival (Russia), Bideodromo (Spagna), Festival Red (Dams, Teramo) Lift-Off Sessions (UK), First-Time Filmaker Sessions(UK), InshortFilmFestival (Nigeria), San Giò Verona Film Festival. I suoi film sono stati proiettati in centinaia di eventi in tutto il mondo.

Ultima modifica il Venerdì, 31 Gennaio 2020 19:45