Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 10 Febbraio 2020 15:40

Montesilvano, Cordoma e Forconi l'omaggio alle vittime delle foibe

Scritto da P.V.

Questa mattina,lunedì 10 febbraio, a Villa Carmine, Fratelli d'Italia Montesilvano-circolo Il Tricolore ha reso omaggio ai Martiri delle foibe in piazza Guy Moll con la deposizione di una rosa sul monumento a loro dedicato.

Molti cittadini presenti, fra cui il portavoce cittadino di Fratelli d'Italia Montesilvano, l'ex sindaco Lillo Cordoma, ed il consigliere comunale Marco Forconi.

Il ricordo delle vittime degli eccidi di militari e civili, in larga prevalenza italiani della Venezia Giulia, del Quarnaro e della Dalmazia, avvenuti, sul finire della seconda guerra mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra, da parte delle milizie Jugoslave di Tito. Il nome deriva dai grandi inghiottitoi carsici, che nella Venezia Giulia sono chiamati "foibe", dove furono gettati molti dei corpi delle vittime. Al massacro seguì l'esodo dalmata -giuliano.

Come ogni anno la tragedia è stata ricordata, nel quartiere di Villa Carmine, sul monumento dedicato alle vittime.

Ultima modifica il Lunedì, 10 Febbraio 2020 15:56