Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

Lunedì, 27 Aprile 2020 18:28

Simone Pavone. “Stabiliamo un contatto” degli Stadio. Video

Simone Pavone stabilisce un contatto con gli “Stadio”. Gli allievi del Centro Studi Musicali L'Assolo di Simone Pavone hanno pubblicato un video del brano “Stabiliamo un contatto” degli Stadio.

La storica band emiliana lo ha mandato in onda durante la loro seguitissima diretta di ieri 24 Aprile. Gaetano Curreri, Roberto Drovandi ed Andrea Fornili hanno introdotto il video leggendo un messaggio di Simone Pavone e poi hanno espresso complimenti a tutti i ragazzi per la realizzazione. “ La realizzazione di questo video è stata solo una dei tanti strumenti didattici che sto utilizzando insieme ai miei collaboratori de L'Assolo in questo periodo. I momenti particolari e complicati si portano dietro problematiche ed opportunità, cerchiamo di stare vicino ai nostri ragazzi in mille modi e allo stesso tempo di fargli cogliere occasioni che in altri momenti sarebbe più difficile vivere.

L'obiettivo non era produrre un brano di ottimo livello sotto il punto di vista tecnico, viste le modalità sarebbe stato impossibile, ma volevamo realizzare una sorta di arcobaleno musicale con tante voci e visi di età diverse, da 5 a 65 anni. Al video hanno partecipato alcuni dei nostri ragazzi, alcuni mettendo la voce, altri mettendoci solo la faccia, si sono impegnati per l'ennesima volta ed hanno dimostrato, se ce ne fosse ancora bisogno, che in pochissimo tempo si possono fare cose utili e divertenti. Certo, il fatto che gli Stadio abbiano apprezzato così tanto il prodotto mi riempie di orgoglio ed ha fatto felici tutti i collaboratori ed i ragazzi de L'assolo.

Sogno di portare Curreri al Premio Riva da quando, grazie al comune di Montesilvano ed insieme ai ragazzi di Zocca è iniziata l'avventura di questo Premio Culturale intitolato al compianto musicista ed amico di Vasco Rossi a cui è intitolata la scuola di musica del paese natale del rocker numero uno. Un ringraziamento speciale, come sempre, a Fabrizio Fasciani, Flavio De Carolis, Manuela Morelli, Cristina Amoroso, Simone Sulpizio che ha curato le chitarre del brano ricevendo i complimenti di Andrea Fornili, chitarrista degli Stadio ed a tutti gli allievi.

Stanno dimostrando che per avere un futuro splendente dobbiamo pensare al presente fino in fondo e cogliere tutte le occasioni ci offre.”

chiacchiere da ape