Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 22 Maggio 2020 18:13

Un abruzzese in Perù. Pubblicato il libro di viaggio “Ande dimenticate”

Scritto da redenez

 Un viaggio che svela una storia che qui in Europa si conosce appena.

Un itinerario della memoria dove storie passate si incontrano con la voglia di conoscere tradizioni ancestrali. “Ande dimenticate. Cronache di viaggio dalla Sierra peruviana”, edito da Alpine Studio Editore, è una novità per il mondo dell’editoria. Un racconto di viaggio che ripercorre in Perù i luoghi sconvolti a partire dagli anni Ottanta del XXI secolo dal terrorismo di Sendero Luminoso.

Le montagne della Sierra celano infatti anni di sofferenze vissute in uno dei periodi più bui della storia del Paese, gli anni di Sendero Luminoso, l’organizzazione terroristica d’ispirazione maoista che ha macchiato di sangue il Perù attiva ancora oggi. L’autore, il pescarese Manuel Santoro, ha creato un itinerario della memoria dove i ricordi infausti convivono con miti e leggende. Parte da Ayacucho, una brulicante città nel centro del Perù, e visita alcune comunità contadine in un viaggio a stretto contatto con le popolazioni locali, sicuro che accanto a tragici ricordi sopravvivano racconti e costumi tramandati di generazione in generazione. Passando dalla caotica Huancayo e dal villaggio rurale di San José de Quero, si sposta nella regione di Lima che custodisce un insediamento dove ancor oggi è parlata una lingua di origine millenaria. Sedotto dal fascino dei luoghi e dalla forza delle persone incontrate, L’itinerario termina nella capitale – Lima – più precisamente nel cosmopolita distretto di Miraflores, simbolo di una rinascita nazionale. Tra la bellezza dei luoghi andini, gli eventi si delineano con chiarezza senza mai perdere il contatto con il peregrinare dell’autore, fatto di emozioni e incontri, vero motore di qualsiasi viaggio.

Manuel Santoro nasce a Pescara nel 1988. Dopo una laurea specialistica a pieni voti in Management delle imprese dello Sport e del Turismo, ha fatto proprio del turismo il suo settore professionale. Blogger, tour leader e digital creato, ha maturato la passione per i viaggi fin dall’adolescenza.

Destinazioni insolite, mezzi di trasporto locali e uno stretto contatto con le popolazioni del posto caratterizzano il suo peregrinare in giro per il mondo, con un occhio particolare per la sua amata America Latina. “Ande dimenticate” è il suo primo libro di viaggio, un tuffo nel Perù più autentico dove i ricordi di uno dei periodi più infausti della storia peruviana sono ancora vivi.