Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 08 Luglio 2020 16:00

Montesilvano, ripristinata la passerella sulla spiaggia libera disabili.

Scritto da Angela Curatolo
Luigi Fraioli e Antonio Prosperi mostrano che la passerella deve essere allargata Luigi Fraioli e Antonio Prosperi mostrano che la passerella deve essere allargata Foto AC.

Ieri è stata ripristinata la passerella nella spiaggia disabili altezza Viale Europa, dopo le proteste de I Carrozzati di Antonio Prosperi e Luigi Fraioli. I lavori si concluderanno giovedì per allargare la passerella e permettere a due carrozzelle in direzione opposta il transito.

Quei 25 passi per ripristinare la passerella sulla spiaggia libera per disabili oggi possono essere percorsi anche da una carrozzina. 

I lavori sono stati effettuati dal Lido Giulietta aderente a Mare per tutti, beneficiaria delle condizioni della delibera 128/20 di giunta comunale. Adesso i disabili possono scegliere la spiaggia libera. Ci sono ancora delle piastre da inserire per allargare la passerella, troppo stretta per due carrozzine in direzione opposta.

Per questo anno è andata così, Covid e ritardi hanno portato allo smantellamento totale di una consolidata offerta turistica come le due spiagge libere senza barriere architettoniche, ma la speranza è che venga, a tutti gli effetti, attrezzata il prossimo anno.

Mare senza barriere fu implementata dall'Amministrazione Cordoma e perfezionata dalla precedente Maragno. 

Questo episodio ha di positivo il fatto di aver ricordato quanto è importante per la città garantire a tutti la possibilità di vivere liberamente il mare. Questa spiaggia ha permesso a Montesilvano di essere tra le prime città a pensare a un turismo accessibile e sceglierla come meta di villeggiatura proprio per questo.

Nel video Antonio Prosperi spiega come è andata la vicenda che volgerà al termine con i lavori giovedì. Prosperi e Fraioli si sono detti disponibili a coadiuvare, con apporto concreto, per velocizzarli, "desideriamo solo che tutti possano, al più presto, recarsi sulla spiaggia libera e piantare i proprio ombrellone".

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Luglio 2020 16:42