Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 17 Luglio 2020 16:32

“Giulia Eventi Estate 2020” i primi 40 eventi in 20 giorni.

Scritto da redenz

Presentata la prima parte del calendario 

 

 

Presentata questa mattina, nella Sala Consiliare del Comune di Giulianova, la prima parte del calendario di manifestazioni “Giulia Eventi Estate 2020”. La scelta dell’Amministrazione Costantini è stata indirizzata, questa’anno, verso iniziative di intrattenimento e culturali che non prevedessero una grande affluenza di pubblico, nel rispetto della normative anti Covid-19. Presenti stamane, all’incontro con i giornalisti, il Sindaco Jwan Costantini, l’Assessore alle Manifestazioni e Grandi Eventi Marco Di Carlo,  il Consigliere Comunale Paolo Giorgini, il Direttore t.s. del Polo Museale Civico Sirio Maria Pomante e la Presidente dell’Associazione Culturale Ark’Arte Loredana Iannucci.

Questa prima scelta di manifestazioni prevede 40 eventi spalmati in 20 giorni, con mercatini, spettacoli circensi e teatro di burattini per bambini, salotti musicali, visite guidate in Centro Storico a cura del Polo Museale Civico, Rassegne Cinematografiche, passeggiate culturali gratuite al porto a cura della Pro Loco “Vivere il Mare” , Campionati Nazionali Assoluti di Beach Tennis, la mostra fumettistica “Leone, appunti di una Vita” sulla Terrazza del Kursaal e l’attesa riapertura della mostra "Leonardo. Saperi, architettura e guerra tra Quattro e Cinquecento: dalla Città ideale alle invenzioni del Genio", manifestazioni storiche come “LuceAcquaFuoco- I Colori della Tradizione”.

“Ringrazio la mia squadra che, nonostante l’emergenza sanitaria , che sembrava destinare la stagione estiva ad uno sto, hanno lavorato incessantemente per reperire i fondi e programmare un calendario di tutto rispetto, in pochissimi giorni – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – che coinvolga grandi e piccini in totale sicurezza e nel rispetto delle norme sanitarie”.

“Quest’anno nell’organizzare il calendario estivo abbiamo puntato su eventi scelti che non prevedessero la possibilità di assembramenti – dichiara l’Assessore Marco Di Carlo – mettendo al primo posto la salute pubblica. In questa prima parte che presentiamo oggi, che prevede ben 40 eventi, non abbiamo previsto la presenza di personaggi delle spettacolo, ma nostra idea è quella di inserire degli ospiti speciali in un secondo momento, qualora le disposizioni cambiassero. Puntiamo sulla destagionalizzazione delle presenze e quindi di organizzare, entro settembre, un totale di 100 iniziative, spalmate in tutta la città. Oltre alle associazioni che hanno collaborato nella stesura delle date, un doveroso ringraziamento va alle forze dell’ordine, in particolare agli agenti di Polizia Municipale e ai volontari che permetteranno lo svolgimento degli eventi in totale sicurezza”.

La mostra sul genio di Leonardo a cura dell'Associazione Ark'Arte e del Polo Museale Civico, con opere della Pinacoteca e Biblioteca civiche "V. Bindi", riaprirà al pubblico domani, sabato 18 luglio e sarà visitabile fino al 30 agosto, per offrire nuovamente la possibilità ai visitatori di immergersi nell'atmosfera delle macchine leonardesche, ricreate a partire dai disegni del Maestro, e della fondazione di Giulia, il primo esperimento urbanistico di nuova fondazione del Rinascimento.

Le sedi espositive sono il Loggiato "R. Cerulli " in piazza Belvedere e la Cripta del Duomo di San Flaviano, in piazza Buozzi. La mostra sarà visitabile dal giovedì alla domenica, dalle 20.30 alle 23.30. Biglietti: intero euro 5,00 - ridotto euro 3,50, gratuito sotto i 12 anni e diversamente abili. 

“L'allestimento offre a grandi e piccini l'opportunità di scoprire le invenzioni di Leonardo Da Vinci ricreate dai famosi disegni, dal campo del volo a quello della guerra – spiega il Direttore t.s. del polo Museale Civico Sirio Maria Pomante - e di conoscere la fondazione di Giulianova  e l'Abruzzo del Rinascimento con i lamp-black e i disegni dei castelli delle maggiori signorie, opera di Consalvo Carelli (Napoli, 29 marzo 1818 – Napoli, 2 dicembre 1900), il disegno della piazza ducale di Raffaello Pagliaccetti (Giulianova, 31 ottobre 1839 – 1900), dalla collezione della Pinacoteca civica "V. Bindi", gli incunaboli e i codici di Quattro e Cinquecento dal fondo antico della Biblioteca civica "V. Bindi", e il ritratto del fondatore Giulio Antonio Acquaviva (Atri, 1428 circa – Minervino di Lecce, 1481), che per la prima volta lascia la Sala Consiliare. Si ringrazia la Parrocchia arcipretale di San Flaviano per aver acconsentito ad ospitare una parte della Mostra nella cosiddetta Cripta del Duomo, cuore monumentale della Giulianova rinascimentale”.

Sempre domani e domenica, Giulianova ospiterà in via Nazario Sauro ed in Viale Orsini,  “Curiosando”,  il mercatino di antiquariato e collezionismo più diffuso della riviera adriatica, la più importante manifestazione estiva di antiquariato e collezionismo all’aperto. Con la partecipazione di oltre 200 esposi tori antiquari e collezionisti selezionati, negli anni ha raggiunto altre prestigiose località turistiche italiane come Cortina d’Ampezzo, Milano Marittima e Forte dei Marmi.

A partire dal 24 luglio, tutti i venerdì ed i sabato, piazza Buozzi sarà animata da un “Salottino Musicale”, in collaborazione con i commercianti dell’Associazione “Piazza Buozzi”; lunedì 26 luglio il Centro Storico diventerà la cornice naturale di un’opera d’arte corale, realizzata sugli sportelli delle utenze dagli artisti che parteciperanno all’ undicesima edizione di "AcquaLuceFuoco i colori della Tradizione", a cura del Circolo Virtuoso "Il Nome della Rosa"; il 27 tornano i mercatini “Arte e Sapori” in Viale Orsini e Via Nazario Sauro mentre il 28 luglio si apre la rassegna cinematografica sul porto di Giulianova, intitolata “Sguardi di Donne”, a cura dell’Ente Porto; il 29 agosto, sulla Terrazza del Kursaal, serata in ricordo del pilota Vincenzo Trifoni; il 2 agosto, nella suggestiva cornice del Belvedere, si terrà il Concerto all’Alba, a cura del Pino Arborea Trio; il 7 agosto la città si apre alla bellezza, con le selezioni di Miss Italia.

 Quest’anno Giulianova darà ampio spazio anche alle attività sportive, ospitando sul litorale i Campionati Nazionali Assoluti di Beach Tennis, dal 30 luglio al 2 agosto. La città, inoltre, si prepara ad ospitare sulla Terrazza del Kursaal, dal 3 agosto, la mostra fumettistica “Leone, appunti di una vita”, basata sull’opera di Carmine Di Giandomenico e Francesco Colafella, che si è aggiudicata quest’anno il riconoscimento “Il Fumetto nella Gerla”, indetto dal Festival del fumetto Nuvole a Montereggio.

 “La storia vera di Leone, del suo viaggio di inizio secolo dall’Italia verso il sogno americano, con una tromba e la speranza di riscatto, fino al suo ritorno, per combattere le ingiustizie del nazismo – spiega il Consigliere Paolo Giorgini -  una biografia che diventa, nelle pagine del fumetto, un lungo e appassionante assolo jazz, tra le melodie di un amore e il ritmo sincopato degli spari della guerra. Inoltre, il personaggio raccontato dai due autori abruzzesi, vere e proprie icone del fumetto, è il tipico abruzzese che parte per l’America in cerca di una vita migliore, raccontando l’amore per la terra d’Abruzzo, tra ricordi e rimpianti”.

 Il Consigliere Giorgini ha poi anticipato una anteprima “Castelli di Sabbia” con l’esposizione sul litorale giuliese di tre monoliti realizzati dagli artisti della sabbia di Roma.

 Per quanto concerne gli sportelli turistici si comunica che, oltre alle Iat di Giulianova Lido, è stato riaperto anche il Punto d’Accoglienza Turistica di Piazza Buozzi, in attivo dal martedì al sabato, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.30.