Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 28 Luglio 2020 19:12

Grandi appuntamenti nel cartellone Atri Incontra

Scritto da redenz

La musica di Angelo Valori con Yuliya Mayarch e le parole del giornalista Michele Cucuzza protagoniste dei prossimi appuntamenti del cartellone Atri Incontra. Dal 29 luglio al via anche la nona edizione dell’Atri Music Camp 

ATRI. Dopo il successo del primo fine settimana del cartellone dell’Atri Incontra a cura dell’Associazione Abruzzo Ontario in collaborazione con il FLA, si prosegue nella città ducale con numerosi altri ospiti e appuntamenti organizzati nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. In particolare il 31 luglio 2020, alle 21,30 in Piazza Duchi d’Acquaviva ci sarà il concerto di Angelo Valori & Medit Voices con special guest Yuliya Mayarch e domenica 2 agosto, sempre alle 21,30 in Piazza Duchi, ci sarà il giornalista, scrittore e conduttore televisivo Michele Cucuzza il quale presenterà il suo nuovo libro “Fuori dalle bolle! Come sottrarsi alle supercazzole in rete” un manuale di ‘primo soccorso’ per ragazzi e famiglie, utile per comunicare meglio in rete, sviluppare la propria autonomia senza rinunciare a neanche un follower o un like, diventare più abili nel distinguere i fatti verificati dalle bufale, imparare a riconoscere ciò che più ci serve nella tv in streaming, nei giornali online, nei siti e nei più diversi link. Per giovedì 30 luglio, dalle 21,30 in Piazza Duchi, inoltre, è in programma una gara di danza sportiva Open International Dance Federation per balli da sala e di gruppo con l’orchestra dal vivo “Liscio Simpatia”.

Ad arricchire le iniziative di questa settimana nella città ducale anche la nona edizione dell’Atri Music Camp, in programma in Piazza Duchi d’Acquaviva da domani, 29 luglio, fino al primo agosto. Al aprire la fortunata e apprezzata manifestazione, domani alle 21,45 ci sarà il concerto di Diana Torto e Enrico Degano duo. Il primo agosto, alle 21,45 ci sarà il concerto di Achille Succi e Claudia Pantalone duo. Previsti anche due workshop: il 30 luglio sul tema “Il jazz: un’occasione di ricerca della propria autenticità in dialogo con la prassi” con Diana Torto e il 31 luglio, dalle 15 sulle “Tecniche di improvvisazione da Bach al Jazz” a cura di Achille Succi.

Per partecipare alle iniziative è necessario registrarsi attraverso il sito www.viviatri.it. Medit Voices è un originalissimo gruppo vocale con sezione ritmica che trasporta l’ascoltatore in un coinvolgente viaggio nel repertorio della grande musica internazionale. Si è già esibito in oltre sessanta concerti in tutta Italia, raccogliendo sempre un entusiastico consenso in importati teatri e festival. Nel 2016, in seguito allo straordinario concerto tenuto al Conservatorio di Pescara alla presenza di Mogol, il gruppo è stato invitato a prendere parte alla trasmissione di RaiUno “Viva Mogol”, iniziando con lo storico autore una collaborazione continuata negli anni. Il gruppo è diretto dal maestro Angelo Valori, compositore e insegnante riconosciuto a livello internazionale: la sua musica è stata eseguita nelle principali città europee e americane, e ha al suo attivo numerosi dischi. Ha composto le musiche per lo spettacolo di danza “Cleopatra” rappresentato nell’ambito della stagione 2008 del Teatro dell’Opera di Roma. Le sue composizioni sono registrate su diversi CD, tra i quali “Notturno Mediterraneo” (Egea Records, con Gil Goldstein e Gabriele Mirabassi), “Dove volano gli angeli” (Wide Sound, con Bob Mintzer e Fabrizio Bosso), e “Il Caffè Dalle Americhe” (Wide Sound, con Javier Girotto). Yuliya Mayarch ha esordito al cinema come protagonista del film “Trasgredire” di Tinto Brass e poi subito dopo in televisione nella trasmissione di Raidue “Fenomeni” condotta da Piero Chiambretti.

Il successo è arrivato con “La Squadra”, dove per diverse stagioni ha interpretato il ruolo di Tania, a cui sono seguite diverse fiction Rai e Mediaset come “Carabinieri”, “Distretto di Polizia”, “Don Matteo” e, altri. Al cinema è passata da ruoli comici come nel film “La vita è una cosa meravigliosa” di Carlo Vanzina alla commedia nera di Abel Ferrara “Go go tales”, al fianco di Willem Dafoe. Per partecipare agli appuntamenti è necessario iscriversi attraverso il portale www.viviatri.it, inserendo in un apposito form i propri dati. Al termine si riceverà via mail un ticket da esibire all’ingresso. Questo consentirà di tracciare le presenze, mantenendo ovviamente la privacy, di garantire il contingentamento e il distanziamento interpersonale. Si potrà accedere agli eventi anche prenotandosi direttamente all'ingresso coadiuvati dal personale addetto ai controlli.

“Nonostante le tante difficoltà legate alle misure adottate per contenere il contagio da Covid-19 – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione – siamo riusciti a proporre molti appuntamenti di qualità e molto apprezzati dal pubblico. Ringrazio sentitamente l’associazione Abruzzo Ontario e le realtà coinvolte per il prezioso lavoro in collaborazione con il Fla e quanti lavorano con grande impegno e professionalità all’organizzazione dell’Atri Music Camp. Sono certo che anche per gli appuntamenti di questa settimana ci sarà grande entusiasmo da parte del pubblico di Atri e dei turisti”.

Ultima modifica il Martedì, 28 Luglio 2020 19:16