Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 07 Ottobre 2020 20:08

Covid. Consiglio dei ministri proroga stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021

Scritto da A.C.

Zampa: "La mascherina andrà indossata sempre".

Il Consiglio dei ministri ha approvato, con una delibera, la proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021. Il decreto Covid approvato oggi dal governo proroga il Dpcm esistente fino al 15 ottobre. In più, viene reso immediato da subito l'obbligo di indossare mascherine all'aperto in presenza di non conviventi. E' quanto si apprende da fonti di governo, al termine del Cdm. Il decreto, inoltre, consente alle Regioni di varare norme più restrittive e - nei soli casi e nel rispetto dei criteri previsti dal Dpcm, e d'intesa col Ministero della Salute - anche norme ampliative. La Camera stamattina ha intanto approvato la risoluzione di maggioranza sulla proroga dello stato di emergenza per il Covid con 253 voti a favore e 3 voti contrari. L'aula ha invece respinto la prima parte della risoluzione dell'opposizione, per la quale era stata chiesta votazione separata, con 202 2ì e 256 no. I deputati in missione, compresi quelli in isolamento, erano oggi 120, con conseguente abbassamento della soglia per il numero legale.

"La mascherina andrà indossata sempre. La frase nel Dpcm significa che nelle situazioni di isolamento, cioè una corsa in un bosco o mentre sono in un parco dove non c'è nessuno, o in una condizione di isolamento posso non indossarla. Quindi l'indicazione è portatela sempre con voi. Le eccezioni vere sono i bambini dai 6 anni in giù, le persone che hanno una certificazione secondo cui" la mascherina "non è confacente alla loro salute e ci sono le situazioni di disabilità in cui la mascherina si può non indossare". A precisarlo è la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, ospite a 'Oggi è un altro giorno' su Rai 1.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31690845