Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 22 Gennaio 2021 11:21

Roseto degli Abruzzi "vista dal mare", il calendario 2021 dedicato alla città

Scritto da redenz

 La Tipolito Rosetana per il 2021 ha allestito un calendario con immagini di una Roseto degli Abruzzi vista dal mare.

Un appuntamento con i ricordi e con la cultura che ormai da oltre un decennio si ri-presenta ai rosetani con un elegante e sobrio calendario che racchiude 12 cartoline d'epoca di Rosburgo e Roseto degli Abruzzi selezionate dai titolari della tipografia (Christian Risi, Patrizio Serafini e Riccardo Innamorati) tra le migliaia di immagini messe loro a disposizione dai collezionisti e storici della città Emidio D'Ilario e Luciano Di Giulio. Un calendario con una tiratura limitata, diventato un vero e proprio oggetto “cult” per appassionati, storici, nostalgici, ma anche tantissimi giovani, che scoprono nelle immagini un luogo immortalato in una cartolina d'epoca e oggi, a volte, scomparso nel territorio di Roseto degli Abruzzi. Il calendario 2021 è completamente dedicato alla città delle rose e il titolo è quello di "Roseto vista dal mare" che mostra 12 cartoline, datate dai primi '900 fino agli anni settanta, con scorci della città turistica abruzzese vista e fotografata appunto dalla spiaggia e dal mare. A queste 12 antiche cartoline d'epoca sono state abbinate due "moderne" Roseto degli Abruzzi, rappresentatate con due scatti realizzati dal fotografo Federico Serafini che mostra una città inedita vista dall'alto.

I titolari della Tipolito Rosetana dicono che: “Dalla sua prima edizione il calendario di Roseto degli Abruzzi mantiene alto il valore della memoria della nostra città che vive attraverso le immagini delle cartoline antiche, messe a nostra disposizione dagli amici Emidio e Luciano. Quest'anno in pieno lockdown, e con la pandemia Covid-19 abbiamo allestito, ancora di più convinti e motivati, il layout del progetto e la scelta di una Roseto vista dal mare ci sembrava il modo migliore per ripartire nel 2021. Ci dispiace non poter presentare il calendario al pubblico, visto anche il DPCM che vieta assembramenti e riunioni.

Il turismo è parte integrante del nostro territorio e un calendario prettamente improntato sul mare e sulla città ci sembrava un modo per dire che di certo andrà tutto bene". Riguardo la copertina che presenta due immagini realizzate in modalità aerea spiega il fotografo Federico: "Ho immortalato la copertina del calendario con due scatti, immagini che mostrano il panorama della città di Roseto degli Abruzzi vista dall'alto "a volo di piccione", foto presenti e selezionate dal mio archivio "Air drone shot", specializzato in foto aeree. Il primo con vista da sud (zona pontile) a nord mostra una Roseto vista al tramonto, sorvegliata in alto da Montepagano e l'altro scatto con vista da nord a sud che la ritrae in notturna, fino a Pescara e anche oltre. L'idea è piaciuta e i due scorci panoramici sono diventati la copertina di questo calendario 2021".