Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 10 Febbraio 2021 16:40

Cala il numero di nuovi casi nel mondo, mai così basso da fine ottobre.

Scritto da Nefer

-16% di contagi in UE

Il numero di nuovi casi di Covid-19 in tutto il mondo continua a decrescere, per la quarta settimana consecutiva, secondo quanto annunciato oggi dall’Organizzazione mondiale della Sanità. “Per la quarta settimana consecutiva, il numero di nuovi casi globali segnalati è diminuito, con 3,1 milioni di nuovi casi la scorsa settimana, pari a un calo del 17% rispetto alla settimana precedente”, ha scritto l’Oms in una nota, precisando che si tratta del “bilancio più basso dalla settimana del 26 ottobre”. L’Oms ha affermato che sebbene ci siano ancora molti paesi con un numero crescente di casi, la tendenza a livello globale è incoraggiante. “Anche il numero di nuovi decessi segnalati è diminuito per la seconda settimana consecutiva, con 88.000 nuovi decessi segnalati la scorsa settimana, un calo del 10% rispetto alla settimana precedente”, ha precisato l’Organizzazione, spiegando che “sei regioni riportano diminuzioni di oltre il 10%”. “L’Europa e la regione delle Americhe hanno registrato i maggiori cali in numeri assoluti, con quasi 0,5 milioni di nuovi casi segnalati la scorsa settimana (153.000 e 320.000 nuovi casi, rispettivamente)”, è stato spiegato. “Anche i nuovi decessi sono diminuiti in tutte le regioni tranne nel Pacifico occidentale, dove i tassi di mortalità sono rimasti simili alla settimana precedente”, ha aggiunto l’Oms.

Il Regno Unito (il quinto Paese più colpito al mondo in termini di vittime) ha registrato un calo settimanale del 26% (834). In tutta la regione europea, che comprende 52 tra Paesi e territori, si contano 785.106 decessi. E' l'area del mondo più colpita, davanti ad America Latina e Caraibi (624.952) e Stati Uniti e Canada (489.091).

UE registra -16% nuovi contagi

I morti nell'Unione europea a causa del Covid hanno superato quota 500.000. Ad oggi ne sono stati registrati 501.531 (sui quasi 20.550.000 contagiati). Negli ultimi giorni, comunque, il trend sembra migliorare. Nella settimana dal 3 al 9 febbraio sono stati registrati in media 103.250 nuovi casi di Covid-19 ogni giorno nei 27 Stati membri, ovvero il 16% in meno rispetto ai sette giorni precedenti. I decessi registrati in media ogni giorno sono stati 3.137 (-7%). In termini di decessi, la Svezia ha registrato un netto calo con 53 morti al giorno in media, il 34% in meno rispetto alla settimana precedente. In Germania sono stati 596 (-16%), in Italia 380 (-9%) e in Francia a 416 (-7%). La Spagna, invece, ha visto questo dato aumentare leggermente (465, + 8%).In Ue la situazione migliora anche sul fronte dei nuovi contagi, in calo del 16% in una settimana. Tra i Paesi europei più colpiti dalla pandemia, la Spagna è quello che ha registrato la maggiore diminuzione media negli ultimi sette giorni (21.945, -31%). In Germania sono stati 9.120 (-20%), 19.348 in Francia (-7%) e 2.795 in Svezia (-4%). In Italia la situazione rimane stabile con 12.012 casi registrati in media al giorno.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32204484