Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 26 Febbraio 2021 17:26

Abruzzo/Covid. Non è variante sudafricana nel paziente di Avezzano.

Scritto da A.C

Vaccino in Abruzzo le dosi somministrate sono 75.841 e quelle consegnate 114.150. Piattaforma è aperta per Vaccino per personale scolastico

Il virus isolato su un paziente di Avezzano colpito da Covid 19 non è riconducibile alla cosiddetta variante sudafricana, ma alla più diffusa variante inglese. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità, dopo la comunicazione ricevuta poco fa dall’Istituto.

Vaccino per personale scolastico

 

➡️ La campagna vaccinale prosegue. A questo link ⬇️ tutti i dati, nazionali e regionali, aggiornati minuti per minuto.

Pubblicato da Marco Marsilio su Venerdì 26 febbraio 2021

Sarà chiusa domenica 28 febbraio la piattaforma telematica per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse alla vaccinazione contro il Covid 19 per gli ultra 80enni, disabili e soggetti fragili. Finora sono state circa 66mila le adesioni alla campagna, 61mila delle quali già trasferite alle Asl di riferimento. E’ stata invece disposta una proroga per il personale scolastico docente e non docente: questo in attesa che il Governo nazionale chiarisca l’aspetto relativo alla possibilità, per il richiedente, di aderire alla campagna vaccinale sulla base della residenza e non della sede di servizio (che potrebbe trovarsi in altra Regione).

Dati di oggi

Rispetto a ieri si registrano 594 nuovi casi (di età compresa tra 7 mesi e 102 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 101, di cui 8 in provincia dell’Aquila, 41 in provincia di Pescara, 33 in provincia di Chieti e 19 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 10 nuovi casi e sale a 1689 (di età compresa tra 56 e 96 anni, 3 in provincia di Chieti, 4 in provincia di Teramo, 2 in provincia dell’Aquila e 1 residente fuori regione). Del totale odierno, un caso è riferito a un decesso avvenuto nei giorni e comunicato solo oggi dalla Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 39125 dimessi/guariti (+487 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 12731 (+97 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 733700 tamponi molecolari (+5828 rispetto a ieri) e 242281 test antigenici (+3101 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 6.6 per cento. 614 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 74 (-4 rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12043 (+95 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 13178 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+63 rispetto a ieri), 13286 in provincia di Chieti (+201), 13784 in provincia di Pescara (+234), 12687 in provincia di Teramo (+92), 425 fuori regione (+3) e 185 (+1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Sono complessivamente 53535 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

Ultima modifica il Venerdì, 26 Febbraio 2021 17:39