Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 01 Marzo 2021 19:39

Decluttering, la nuova moda per recuperare spazio in casa ed eliminare gli oggetti inutili

Scritto da nefer

Oggi va di moda il decluttering, cioè un'operazione finalizzata ad eliminare le cose vecchie e liberare spazio prezioso in casa.

In realtà non si tratta di una novità in assoluto, ma il decluttering può essere considerato una tecnica di pulizia e di riciclaggio, tra le quattro mura domestiche, più strutturata ed organizzata.

Fare spazio in casa non solo aumenta il comfort abitativo, ma aiuta a fare ordine in noi stessi anche da un punto di vista mentale, mettendosi alle spalle il passato ed aprendo la porta sul futuro.

La prima cosa da fare è individuare le stanze più disordinate da cui partire. Non esiste una tempistica precisa per il decluttering. Puoi dedicargli mezz'ora al giorno o l'intero weekend, a seconda del tempo a disposizione.

Successivamente bisogna partire da una zona specifica, come un mobile o un armadio.

Il successivo step è forse quello più complicato, cioè suddividere gli oggetti in quattro parti, a seconda della destinazione finale: buttare, donare, riciclare o conservare.

Se alcune cose risultano vecchie ed ormai inutilizzabili, puoi buttarle. Talvolta si tratta di oggetti ancora utili, che però occupano spazio prezioso, e che quindi possono essere regalati. Se ad esempio hai un armadio che trabocca di libri, puoi donare quelli più vecchi ad una biblioteca.

In casa abbiamo spesso oggetti funzionanti e ancora fruibili, che però non utilizziamo più per svariati motivi. Può essere una vecchia panca in legno, o un abito che non ci va più. In questi casi è possibile riciclare i materiali per piccoli lavoretti fai da te.

Infine ci sono articoli perfettamente funzionanti ed in buono stato, che possono essere tranquillamente conservati.

Alla fine delle operazioni, gli oggetti vanno custoditi in apposite scatole di cartone, valide e preziose alleate per fare ordine e pulizia in casa.

Bisogna scegliere scatole solide e resistenti, come quelle offerte da RAJA, azienda leader nel settore del packaging e dell'imballaggio.

Consultando la vetrina online del sito, è possibile conoscere tutte le scatole proposte, disponibili in oltre 1.000 formati. Gli articoli sono realizzati con materiali ecosostenibili, a beneficio di una produzione più green e a sostegno dell'ambiente circostante.

Il decluttering a questo punto è completato, ma possono sorgere molti dubbi in fase di scelta. Ecco quindi alcuni consigli su quegli oggetti che, generalmente, ci mandano in confusione: i giocattoli ed i vestiti.

Ognuno di noi è particolarmente legato a determinati giocattoli, poiché rappresentano ricordi felici dell'infanzia. In questi casi è consigliabile tenerne uno o due, donando gli altri ad associazioni di beneficenza. Foto e lavoretti della scuola possono invece essere digitalizzati e salvati sul pc, in modo da recuperare spazio prezioso.

Per quanto riguarda gli abiti, basta seguire un piccolo trucco. Seleziona una trentina di capi d'abbigliamento e indossane uno al giorno. Se alla fine del mese un vestito non è mai stato indossato, allora puoi liberartene.

La casa ritorna così molto più spaziosa e vivibile, l'importante è non accumulare nuovamente, acquistando esclusivamente quei prodotti che risultano davvero utili.

Ultima modifica il Lunedì, 01 Marzo 2021 19:44