Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 02 Aprile 2021 17:41

Montesilvano/cani in spiaggia libera. Sindaco firma regolamento estivo.

Scritto da Angela Curatolo

Portare l'amico fidato e amato al mare diventa sempre più complicato e disciplinato, anche nell'area pubblica a loro riservata. Ecco le regole.

Divieto di transito, sosta e bagno di qualsiasi animale, anche se munito di museruola o guinzaglio, sulle aree demaniali marittime di competenza del Comune di Montesilvano per la stagione balneare 2021, con esclusione:

Fermo restando che i concessionari o gestori continuano a scegliere "le misure limitative all'accesso degli animali alle spiagge nelle loro concessioni", per la spiaggia libera le cose cambiano in virtù di un'ordinanza sindacale. L'area dove è consentito l'accesso con animali di affezione è la spiaggia libera SL8 della cartografia del PDMC, a Nord della concessione "Sabbia d'Oro".

Il Sindaco pro tempore, Ottavio De Martinis, ne ha disciplinato l'ingresso con un'ordinanza firmata oggi che riprende la Legge regionale del 17 aprile 2014 n. 19, traendone il regolamento, ormai in corso, dai commi dell'articolo 2.

1) il proprietario o il detentore deve munirsi di idonea certificazione sanitaria o del libretto di vaccinazioni.

2) gli animali che non risultano in regola con le vaccinazioni non possono accedere a/le zone delle aree riservate;

3) è vietato l'accesso ai cani femmina durante il periodo estrale;

4) i proprietari o i detentori di cani non identificabili tramite microchip, tatuaggio di riconoscimento o altro documento idoneo sono soggetti a sanzioni amministrative;

5) nel rispetto della sicurezza e della incolumità dei bagnanti, gli animali possono sostare entro il perimetro dell'ombrellone del proprietario o nelle immediate vicinanze dello stesso;

6) è comunque consentito l'accesso dei cani guide per le esigenze dei non vedenti.

Riprende poi l'articolo 3, ai commi:

1) il proprietario o il detentore dell'animale ne garantisce lo stato di salute e di benessere e ne risponde direttamente; 

2) il proprietario o il detentore dell'animale rimuove immediatamente le deiezioni solide e provvede ad aspergere e di lavare quelle liquide con acqua, anche marina;

3) è espressamente vietata la balneazione degli animali su tutto di tratto di costa di competenza del comune di Montesilvano;

4) è interdetto agli animali l'accesso a piscine, docce, aree attrezzate per scopi ludici e sportivi, sempre che le predette zone siano delimitate e segnalate con appositi cartelli;

5) al fine di garantire l'igiene dell'animale e la sua protezione dal caldo devono essere predisposte aree dove poter rinfrescare gli animali.

Quindi nell'area SL8, l'accesso e la permanenza degli animali da affezione e subordinate al rispetto di queste norme. La sanzione va da € 25,00 a €. 500,00 e saranno a vigilare gli Ufficiali e gli Agenti di Polizia Locale, delle Forze dell'Ordine e della Guardia Costiera.

Ultima modifica il Lunedì, 05 Aprile 2021 18:43