Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 08 Aprile 2021 17:40

Pescara, Via di Sotto: limite 40Km/h, tranne tratto scuola

Scritto da redenzx

Limite di velocità fissato a 40 km/h per l’intera via di Sotto fatta salva la zona della scuola dove rimarrà in vigore la fascia di rispetto fissata a 30 km/h.

I lavori di adeguamento e sistemazione della strada inizieranno lunedì 12 aprile e saranno completati nell’arco di pochi giorni. È questa la decisione presa in data odierna a conclusione di un tavolo tecnico al quale hanno partecipato il sindaco Carlo Masci, l’assessore ai lavori pubblici e alla mobilità Luigi Albore Mascia, il presidente del Consiglio comunale Marcello Antonelli, i dirigenti dei settori viabilità e lavori pubblici, Giuliano Rossi e Fabrizio Trisi, il comandante della Polizia municipale colonnello Danilo Palestini.

L’Amministrazione ha recepito così le indicazioni pervenute dal voto dell’assise civica, ferme restando le prioritarie esigenze di tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza che sono ineludibili a fronte dei gravi incidenti che si sono verificati sull’arteria cittadina. La stragrande maggioranza dei pescaresi, così come eloquentemente testimoniato dai dati statistici raccolti dalla Municipale, si sono attenuti al rispetto delle regole. Un’esigua minoranza di poche decine di automobilisti ha invece violato e persino a più riprese i limiti di velocità, in alcuni casi con una preoccupante serialità, sia di giorno sia di notte. Una percentuale scesa oggi al 2,88%.

Le sanzioni elevate a seguito dei riscontri dell’apparecchiatura autovelox rispondono pertanto a un’elusione delle norme del Codice della strada, oltre che al buon senso e persino a un minimo di rispetto dell’altrui incolumità. Di qui la decisione di mantenere il limite dei 30 km/h nella zona del plesso scolastico e di garantire la sorveglianza elettronica h24 da parte dell’autovelox, che sarà mantenuto in funzione in via di Sotto sia con finalità di deterrenza sia di sanzionamento di violazioni che comportano pericoli per pedoni, ciclisti, anziani e bambini. La filosofia politica della sicurezza, che passa attraverso i lavori di risistemazione della zona, interesserà tutti i plessi scolastici cittadini per il quali sarà progressivamente esteso il limite del 30 km/h.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32387824