Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 30 Settembre 2021 15:53

Pescara/podismo, una “D’Annunziana” da correre 

Scritto da redenz

 sabato 2 e domenica 3 ottobre

L’appuntamento sportivo per eccellenza dell’autunno pescarese è la Maratona D’Annunziana che si appresta a tagliare il traguardo delle 21 edizioni tra sabato 2 e domenica 3 ottobre con un ricco contenitore di eventi per tutti i gusti, per tutte le età ed anche in base al grado di allenamento di ogni singolo podista.

Presso il Comune di Pescara, gli organizzatori dell’Asd Vini Fantini e lo staff della Uisp Settore Atletica Abruzzo e Molise hanno incontrato le istituzioni, i giornalisti e i tanti sostenitori per illustrare nel dettaglio tutte le iniziative in programma nell’imminente fine settimana.

Vivissima è l'attesa per questa manifestazione nell’intento di accogliere al meglio i 1.000 atleti da quasi tutta Italia, forte del successo dell’edizione 2020 post lockdown dove l’applicazione del protocollo anti contagio è stato molto scrupoloso che ha permesso alla maratona di ricevere l’appellativo di evento “covid free”.

L’assessore allo sport del Comune di Pescara, Patrizia Martelli, ha elogiato la determinazione degli organizzatori, facendo affidamento sulle proprie forze e sulla sinergia istituzionale per mettere annualmente in cantiere un evento che ha già una straordinaria risonanza nazionale, catalizzando l’attenzione degli sportivi e della gente comune, ma con un’attenzione capillare alla sicurezza e alla gestione del traffico veicolare.

Anche Carlo Masci (sindaco di Pescara) e Guerino Testa (consigliere della Regione Abruzzo) hanno inviato il loro personale saluto, rivolgendo i complimenti agli organizzatori di un evento di spessore nazionale nel panorama podistico che è sinonimo di grande messaggio promozionale dello sport nella città pescarese.

Alberico Di Cecco, in rappresentanza dell’Asd Vini Fantini e in qualità di referente nazionale Uisp delle maratone e delle ultramaratone, ha posto l’accento sulla maratona non solo come evento agonistico in sé ma anche sul contorno che è il grande “motore” di tutta la macchina organizzativa che ingloba l’evento promozionale per i bambini, la passeggiata e l’apertura del villaggio a Piazza Salotto (sabato 2 ottobre) per il ritiro dei pettorali e dei pacchi gara contenenti la maglietta celebrativa della Maratona D’Annunziana e la medaglia da finisher, di cui una è stata consegnata a Mario Straccia, fondatore e presidente dell’associazione “In cammino con Roberto Straccia”, affinchè la memoria del figlio Roberto rimanga ancora viva dopo la tragica morte avvenuta nel gennaio 2012.

Per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnico-sportivo sulle gare del 3 ottobre sono stati Mauro Pingiotti, Umberto Capozucco e Andrea Gileno ad illustrare i punti salienti della maratona di 42,195 km (partenza e arrivo a Piazza Salotto, tracciato che interessa tutto il lungomare di Pescara e una parte dei comuni di Montesilvano e Francavilla al Mare), della mezza maratona di 21,097 km e della maratona a staffetta (un gradito ritorno dopo la cancellazione nel 2020 a causa della pandemia), oltre a fare un cenno sulle adesioni di alcuni top runners (su tutti Antonello Petrei e Denise Tappatà, secondi assoluti nella maratona lo scorso anno), con il coinvolgimento di Franco Schiazza della Manoppello Sogeda (società responsabile dell’allestimento dei ristori sul percorso e in cabina di regia della “sei ore” podistica sulla spiaggia dalle 12:00 alle 18:00 di sabato 2 ottobre) e di Fabio Di Luzio (per la parte relativa all’organizzazione della gara dei pattinatori fitness, ad aprire la lunga serie di partenze del 3 ottobre, prima di quelle podistiche).

Questa edizione della Maratona D’Annunziana vuole farsi portavoce della prevenzione e della ricerca grazie alla LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori) e alla ISAV (IO Sono Ancora Vivo - associazione a sostegno dei malati di SLA, acronimo di Sclerosi Laterale Amiotrofica) con Marco Lombardo (presidente della LILT sezione di Pescara) e Lorenzo D’Andrea (fondatore di ISAV) presenti alla conferenza stampa, a rendere noto il loro messaggio di sensibilizzazione per prevenire i tumori e far fronte alle malattie neurodegenerative.

 

SABATO 2 OTTOBRE

- Alle 9.00 apertura villaggio maratona in Piazza della Rinascita a Pescara.

- Dalle 12:00 fino alle 18:00 sei ore ultra beach in spiaggia.

- Alle 17:00 inizio gare giovanili su Corso Umberto I.

- Alle 18.00 partenza passeggiata e inizio premiazioni gare bambini.

- Alle 19.00 chiusura villaggio maratona.

 

DOMENICA 3 OTTOBRE

- Ore 08.00: ritrovo giuria e concorrenti in Piazza della Rinascita a Pescara.

- Ore 09.10: partenza pattinatori fitness.

- Ore 09.15: partenza maratona.

- Ore 09.35-10:00: arrivo pattinatori fitness.

- Ore 10.15: partenza mezza maratona e staffetta.

- Ore 11.30: primi arrivi mezza maratona;

- Ore 11.35: inizio premiazioni.

- Ore 11.45: primi arrivi maratona e staffette, a seguire premiazioni.

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
33036509