Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 12 Gennaio 2016 18:28

La crescita di Andrea Rocchigiani

Scritto da ...

Pedina importante a disposizione di mister Ricci e nuovamente convocato in Nazionale Under 21: “è un sogno che si avvera”.

 Montesilvano, 12/01/2016 – Tra i tanti risultati positivi della stagione del Città di Montesilvano, la crescita del settore giovanile e dei ragazzi che ne vengono fuori è uno dei più apprezzati e importanti per il futuro della società. Andrea Rocchigiani, nuovamente convocato in Nazionale under 21, si è guadagnato da tempo un posto fisso nelle rotazioni di mister Ricci, e i suoi progressi sono motivo di soddisfazione per tutto l’ambiente bianco-azzurro. Eppure, il suo impatto con la prima squadra e con il campionato di serie A non è stato affatto facile:

“Sono entrato in prima squadra lo scorso anno e all’inizio non é stato facile, visto che venivo da due anni in una categoria inferiore. Il salto é stato grande e ho avuto bisogno di un anno di adattamento ad un ritmo di gioco molto più elevato, e ad una prestazione sportiva in cui la forza fisica e la condizione atletica sono determinanti tanto quanto l'aspetto tecnico-tattico. Quest'anno invece, dopo l'immensa gioia della promozione raggiunta l'anno scorso con la vittoria nei play-off, c'è stato l'esordio in serie A, ed è stata un emozione grandissima, che ha ripagato i sacrifici sportivi fatti in questi mesi di intenso lavoro con i miei compagni di squadra. Non avrei mai immaginato di arrivare dove sono oggi ma questo non é di certo un punto di arrivo, anzi di partenza”.

La stagione sta andando molto bene finora, anche se l’ultima sconfitta contro Rieti ha lasciato un grande amaro in bocca…

Siamo tutti rammaricati per la sconfitta di sabato contro il Rieti, abbiamo giocato una buona partita sotto tutti i punti di vista, é mancato veramente solo il risultato. La squadra lavorerà durante questa settimana con l'umiltà che ci ha contraddistinto finora, visto che abbiamo una partita importantissima contro il Kaos che non vogliamo fallire.

La convocazione in Nazionale under 21 ha certificato la tua crescita come giocatore.

La convocazione con la Nazionale é stata un altra grandissima emozione che é arrivata quest'anno. Penso che sia il sogno di ogni ragazzo vestire questa maglia, e io darò il massimo per non lasciarmi scappare questa grandissima opportunità. Sono pronto a giocarmi tutte le carte a mia disposizione affinché il sogno continui.

Dietro ai tuoi miglioramenti ci sono la fiducia e l’aiuto di molte persone. Qualche ringraziamento in particolare?

Vorrei ringraziare tutta la società del Montesilvano, a partire dal presidente Iervolino, per la grandissima opportunità che mi ha dato facendomi vestire questa gloriosa maglia. Sono grato anche a mister Antonio Ricci e al preparatore atletico Dante Falasca, per la fiducia che hanno riposto in me: grazie al loro lavoro e alla loro guida sto raggiungendo, giorno dopo giorno, quello che oggi per me è un sogno che si avvera.

Ultima modifica il Martedì, 12 Gennaio 2016 18:32