Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 12 Gennaio 2022 11:44

Gioco online: come riconoscere i siti sicuri

Scritto da redenz

Gioco online: come riconoscere i siti sicuri

Il gioco online ha subito, negli ultimi anni, un incremento esponenziale del numero di utenti. Se, da una parte, questi sono diventati sempre più esigenti, e ricercano continuamente nuovi stimoli e sempre più variegati tipi di sfide, dall’altra parte anche la quantità di piattaforme di gioco online, divenute ormai una solida e consistente alternativa alle slot da bar classiche, è aumentato in maniera vertiginosa. Di conseguenza, maggiori sono anche le probabilità di incappare in una truffa. Non tutti i siti dedicati a giochi, scommesse e casinò virtuali sono infatti sicuri. Questa rigogliosa crescita di piattaforme non affidabili, o addirittura illegali, ha innescato l’intervento da parte dei singoli Stati, ciascuno dei quali ha elaborato la sua specifica normativa per cercare di contenere e arginare la situazione e tutelare gli utenti. È vero, infatti, che il gioco online deve sempre essere praticato con moderazione, e concepito come un’attività ludica e di divertimento, del tutto marginale, ma è altrettanto vero che ad essere coinvolti sono spesso investimenti di denaro reale. Proprio per questo motivo è necessario porre estrema attenzione a dove si sceglie di giocare: nessun tipo di attività di svago deve mai mettere a rischio la sorte dei propri risparmi, che non devono assolutamente finire nelle mani di malintenzionati.

D seguito, vedremo in modo più approfondito alcuni consigli utili per potersi orientare nel mondo delle piattaforme di gioco e scommesse online e capire come riconoscere quelle sicure da quelle da evitare o illegali.

Come viene perpetrata la truffa: quali sono i metodi più comuni

In realtà, riconoscere un tentativo, da parte di un sito di gioco online, di attirare nuovi clienti finalizzato al mero guadagno e alla truffa, è piuttosto semplice, poiché le esche più frequentemente utilizzate si possono raggruppare essenzialmente in due categorie principali.

I bonus di benvenuto

Da una parte, abbiamo piattaforme che puntano sulla quantità di nuovi iscritti, che cercano di accaparrarsi una succulenta clientela invitandola alla registrazione con la proposta di bonus di benvenuto davvero invitanti, troppo invitanti a rifletterci bene. Le maggiorazioni di quota, la disponibilità di quote particolari e di promozioni particolarmente appetitose, rendono questi siti molto promettenti agli occhi di un nuovo iscritto. Tuttavia, il cliente si accorge presto che queste promesse non corrispondono alla reale natura della piattaforma, che risulta invece essere portatrice di una truffa. Questo fatto risulta particolarmente evidente nel caso in cui il gioco sia palesemente condizionato, in modo da portare il giocatore proprio dove il sito vuole, dove può guadagnare di più. Per fare un esempio, i casinò puntano sul numero di giocate, mentre i siti di scommesse assicurano gli utenti solo se partecipano ad eventi specifici, magari inserendo quote molto alte oppure effettuando scommesse multiple. In tutto questo, la vincita e il conseguente pagamento sono organizzati da essere estremamente improbabili, se non addirittura impossibili.

Giocare senza deposito

L’altra categoria, invece, coincide con quei casinò che inizialmente non richiedono un deposito monetario per poter iniziare a giocare. In questi casi la truffa avviene in seguito: proseguendo, per il giocatore sarà davvero difficile ricevere un pagamento in caso di scommesse vinte. Entrando più nello specifico, possiamo affermare che la truffa non viene perpetrata direttamente da parte del sito: il problema non consiste nel fatto che questo sottragga, di punto in bianco, il denaro depositato dal giocatore, quanto piuttosto che, procedendo nel gioco, vincere risulti oltremodo difficile. Ciò avviene attraverso particolari procedure che rendono le giocate andate a buon fine inverosimilmente rare, in modo da spingere l’utente a continuare a investire, in cerca della fatidica vittoria o puntata vincente, e da guadagnare somme sempre più consistenti.

Come riconoscere con certezza le piattaforme legali

Abbiamo accennato, in precedenza, nel ruolo dei singoli governi nazionali nel determinare le linee guida che normino il mondo del gioco online per arginare i fenomeni di truffa. Lo Stato interviene principalmente in due modi.

Le slot VLT gratis

Il primo è rappresentato dalle slot VLT, ovvero Video Lottery Termial. Le gratis VLT da Bar Prized Panda sono giochi privi di una propria specifica scheda incorporata, ma che funzionano collegate tra di loro tramite una rete, a sua volta controllata da un gestore generale a livello nazionale, che quindi stabilisce il comportamento di tutti i terminali. Tra le VLT esistono due gruppi: quelle che implicano il gioco con soldi veri, e quelle che consentono agli utenti di giocare gratis, per puro divertimento, che si tratti di una slot fissa oppure online. Un esempio si slot VLT gratis da bar è il popolare gioco Prized Panda. In pratica, lo Stato Italiano gode di un collegamento diretto con questi giochi, dei quali pertanto sono maggiormente garantiti la sicurezza delle giocate e l’effettiva erogazione delle vincite.

La licenza AMS

Inoltre, esercita una funzione primaria la cosiddetta Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato (ovvero la AMS). Direttamente sotto il controllo dell’Agenzia delle Entrate e dei Monopoli, questo ente si occupa, nello specifico, proprio della gestione delle piattaforme di casinò e scommesse virtuali, oltre che dei corrispondenti luoghi fisici dedicati al corrispettivo esercizio commerciale di questi. Lo scopo dell’AMS è quello di garantire la sicurezza degli utenti che desiderano giocare per scopi puramente ludici. A questo scopo, concede la propria licenza a determinati siti, i quali a loro volta concedono garanzie (anche sotto forma di denaro) in modo da assicurare la completa sicurezza del denaro investito dai clienti. In pratica, i siti realmente sicuri, affidabili, sono quelli che recano il marchio che attesta questa avvenuta certificazione. Per avere una sicurezza in più, è possibile consultare il sito ufficiale del governo www.adm.gov.it , che allega un elenco degli operatori che non hanno ottenuto o hanno perduto la licenza, e sono pertanto illegali.

Al di là di quanto possa essere più o meno facile intuire le intenzioni truffaldine di una piattaforma di gioco, la verifica della presenza della certificazione AMS rappresenta l’unico modo sicuro per testare l’affidabilità di un sito, nella consapevolezza che questi inganni, purtroppo, possono colpire qualunque utente, per quanto accorto, che sia poco informato.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33210805