Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Lunedì, 19 Settembre 2022 16:23

Artisti per il Matta illustrano come si incentivano i percorsi di partecipazione e autocostruzione

Scritto da nefer

si svolgerà il 22, 23, 24 settembre 2022 presso lo Spazio Matta in Via Gran Sasso 53

Si chiude, con un grande evento finale della durata di tre giorni, il progetto MATTA#TEXTURE, vincitore del bando CREATIVE LIVING LAB – III Edizione - Direzione Generale Creatività Contemporanea Ministero della Cultura.

L’evento, curato e realizzato dalla rete Artisti per il Matta, si svolgerà il 22, 23, 24 settembre 2022 presso lo Spazio Matta in Via Gran Sasso 53 ma anche in vari luoghi della città di Pescara. Sarà una tre giorni in cui la rete Artisti per il Matta mostrerà alla cittadinanza i risultati del progetto iniziato la scorsa primavera, oltre che un momento di conferma della capacità dello stesso nell’incentivare l’attivazione di percorsi di partecipazione e autocostruzione attraverso il coinvolgimento di tutta la cittadinanza attiva sul territorio. Infine, in occasione della conclusione del progetto MATTA#TEXTURE il 24 settembre, è organizzata la tavola rotonda “Roadshow” promossa dalla Rete Nazionale “Lo Stato dei luoghi” di cui lo Spazio Matta è l’unico socio abruzzese.

La Rete nazionale Lo Stato dei Luoghi è composta da organizzazioni che agiscono sull’attivazione di luoghi, gestione di spazi oppure sono coinvolte in esperienze di rigenerazione a base culturale nel nostro Paese. La rete intende diffondere la conoscenza e promuovere l’avanzamento della discussione pubblica sui temi della rigenerazione urbana a base culturale. Da giugno a ottobre 2022 Lo Stato dei Luoghi attraverserà varie città italiane e spazi della Rete con il suo Roadshow 2022. Alcune delle città coinvolte nel roadshow, oltre Pescara, sono Firenze, Roma, Venezia, Trani, Torino, Frontignano, Bologna, Forlì, Modena, Milano, Ferrara.

La tappa Roadshow dello Spazio Matta, sarà un’occasione preziosa per promuovere un momento di riflessione sulle tematiche di rigenerazione urbana su base culturale come stimolo di crescita alla realtà territoriale.

MATTA#TEXTURE I PARTNER e le COLLABORAZIONI I partner di Artisti per il Matta sono la Fondazione Caritas Pescara Penne e On The Road. Responsabile scientifico: Alessandro Crociata. Il progetto è realizzato in collaborazione con: Comitato Abruzzese del Paesaggio, Florian Metateatro, associazione Mila Donna Ambiente, istituto scolastico Tito Acerbo di Pescara, Radio StArt e con Massimo Angrilli, Susanna Ferrini (Dipartimento di Architettura – Università degli studi G. d’Annunzio Chieti-Pescara), Isabella Micati, Massimo Palladini.

MATTA#TEXTURE IL PROGRAMMA Evento di chiusura 22, 23, 24 Settembre 2022 Spazio Matta e altri luoghi della città

22/23 Settembre Dal BARBONAGGIO TEATRALE DELIVERY al TEATRO DIFFUSO spettacoli gratuiti in giro per la città rivolti a bambini e bambine nelle strade, nelle piazze, nei parchi, nei cortili. Direzione Ippolito Chiarello, coordinamento Annamaria Talone.

PAROLE E SASSI LA TRAGEDIA DI ANTIGONE RACCONTATA AI BAMBINI Con Mariangela Celi. Regia: Letizia Quintavalla. Ideazione Collettivo Progetto Antigone/distribuzione per l’Abruzzo Arterie. 22 settembre ore 16.30 CENTRO EL PELÈ Caritas *spettacolo riservato ai bambini del centro. 22 settembre ore 18.00 PARCO CALIPARI.

VIDE IL VOLO DI UN UCCELLO - azione teatrale interattiva di e con Cam Lecce, Jörg Grünert, Deposito Dei Segni. 22 settembre ore 17.30 presso ludoteca Thomas Dezi presso Ludoteca Via Lago di Capestrano. *spettacolo riservato ai bambini della ludoteca. 23 settembre, ore 17.30 presso Parco San Giuseppe, Via Passolanciano.

WALKABOUT - PASSEGGIATE URBANE Partenza dallo Spazio Matta 22 e 23 settembre ore 17.30 24 settembre ore 10.30 WALKABOUT, a cura di Carlo Infante, coordinamento Annamaria Talone. Le passeggiate urbane raccontano le diverse attività realizzate da Matta#texture nell’area urbana attraverso delle incursioni artistiche: BARBONAGGIO TEATRALE di e con l’attore Ippolito Chiarello con frammenti dello spettacolo “FANCULOPENSIERO – STANZA 510”; LIVING MATTA ORCHESTRA con i partecipanti al laboratorio “Musica a Km 0” del Centro Train de Vie a cura di Osvaldo Bianchi e Chiara Martino; VIDEO PROIEZIONI realizzate degli studenti dell’istituto Acerbo nel laboratorio “inquadrare il quartiere” a cura di Andrea Micaroni e Anouscka Brodacz; HUB ATERNO azione artistica partecipata con gli studenti dell’Istituto Acerbo diretta dall’artista Laura Viale sul lungo fiume a cura di Marcella Russo.

In collaborazione con On The Road, Caritas, Istituto Acerbo, Università g. D’Annunzio, Mila Donna Ambiente, Comitato Abruzzese Paesaggio, Radio stART.

24 settembre

Interventi: Andrea Sebastianelli - Product Design e Filippo Tartaglia - Spatial Designer, raccontano il progetto” Intrecci di Quartiere”; Florinda Saieva - Co-Fondatrice presso Farm Cultural Park. Farm Cultural Park, Favara; Federico D’Orazio - Founder e direttore generale di Industrie Fluviali Ecosistema Cultura, Roma ; Enzo De Leonibus - Direttore Museo Ex Manifatture Tabacchi, Citta Sant’Angelo; Pierluigi Sacco - Professore di Politica Economica, Dipartimento Scienze Filosofiche, Pedagogiche ed Economico - Quantitative, Università G. D’Annunzio Chieti-Pescara; Alessandro Crociata - Professore associato GSSI Gran Sasso Science Institute, L’Aquila; Massimo Angrilli - Professore di Progettazione Urbanistica, Dipartimento di Architettura di Pescara, Università G. D'Annunzio Chieti-Pescara. Laura Viale - Artista. Racconta il progetto “Hub Aterno”.

chiacchiere da ape