Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Lunedì, 21 Novembre 2022 16:59

Rinforzo dei venti di Scirocco sull'Adriatico centrale e neve

Scritto da rednez

Le previsioni di Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo http://www.abruzzometeo.org

Sulla nostra penisola il tempo è decisamente migliorato rispetto alla giornata di ieri, infatti dopo il transito di una perturbazione atlantica che ha dato luogo a rovesci diffusi anche sulle nostre regioni centrali, dalla serata di ieri schiarite interessano gran parte delle nostre regioni ma, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, una nuova intensa perturbazione atlantica raggiungerà la nostra penisola a partire da stasera-notte e nel corso della giornata di martedì, provocando una nuova fase di maltempo che sarà caratterizzata da forti venti e precipitazioni diffuse, soprattutto al nord, sulle regioni tirreniche e sui settori appenninici che si affacciano ad ovest anche se, alla base dei dati attuali, le precipitazioni si estenderanno anche verso il settore adriatico delle nostre regioni. La perturbazione sarà preceduta ed accompagnata da un deciso rinforzo dei venti di Libeccio che soffieranno in maniera impetuosa sul Lazio, sul Molise, sulla Puglia e, localmente, anche sulla nostra regione, con raffiche localmente superiori ai 100 Km/h, attenzione, con probabile Garbino sul versante adriatico e temperature in temporaneo aumento. A seguire, nel corso della giornata di martedì, i venti tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali e le temperature diminuiranno in maniera sensibile anche al centro; diminuzione che potrà favorire un deciso calo della quota neve intorno ai 1000-1300 metri, specie sui rilievi che si affacciano ad ovest, mentre precipitazioni diffuse ed intense riguarderanno le zone interne dell'Abruzzo e del Molise, specie tra stasera-notte e le prime ore della mattinata di martedì. Graduale miglioramento dalla serata di martedì e nel corso della giornata di mercoledì.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti al mattino, in temporanea attenuazione nel corso della mattinata. Foschie e possibili banchi di nebbia interesseranno le valli interne della Marsica e dell'Aquilano con probabili gelate. Dal pomeriggio-sera è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalle zone interne e montuose con tempo in peggioramento in nottata: previste precipitazioni in intensificazione, localmente a carattere temporalesco, accompagnate da un deciso rinforzo dei venti di Libeccio (probabile Garbino impetuoso sul versante adriatico, specie nel Pescarese e nel Chietino, con raffiche localmente superiori ai 100 Km/h, attenzione), forti rovesci in estensione anche verso il settore adriatico entro la tarda nottata.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi con gelate nelle valli interne della Marsica e dell'Aquilano. Da stasera-notte atteso un temporaneo aumento sul settore adriatico. Venti: Generalmente deboli al mattino e nel primo pomeriggio ma da stasera è previsto un deciso rinforzo dei venti di Scirocco sull'Adriatico centrale e localmente lungo la fascia costiera, Libeccio sulle zone interne e montuose con probabile Garbino impetuoso sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico e raffiche localmente superiori ai 100 Km/h, attenzione. Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in temporanea attenuazione. Moto ondoso in rapido aumento dal pomeriggio-sera e in nottata.

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233743