Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Giovedì, 19 Gennaio 2023 20:14

Quadri, festa di San Sebastiano, la sfilata unica delle conche pieno di cibarie.

Scritto da Angela Curatolo

 L'artista Manuela Prosperi spiega la caratteristica della festa: conche piene di cibo poi vendute all'asta.

Domani 20 gennaio ci sarà a Quadri una festa tradizionale molto bella dedicata a San Sebastiano, dove tutti i compaesani partecipano personalmente preparando conche particolari e la sfilata.

Per la festa vengono preparate le "conche" tipiche conche abruzzesi devozionali ricche di cibi tipici per il santo che si portano in esposizione per le vie del paese durante la processione del santo. Il santo è San Sebastiano, morto martire con le frecce. Così Manuela Prosperi, artista e poetessa spiega l'anima della festa di Quadri in provincia di Chieti. "Le conche vengono vendute all'asta. Ogni via del paese possiede la sua conca tipica, che si 'arma' in un modo particolare. A farlo sono le donne del paese, che sfilano con le conche sul capo, coperte e protette dalla 'spara' il tipico canovaccio abruzzese attorcigliato." Aggiunge, "Sono diversi decenni che questa tradizione è in auge qui a Quadri. La tradizione c'è dagli anni '50."

Alle 7.30 con uno scoppio e la banda comincia la festa.

La sfilata si svolge nella mattina, alle ore 11 circa dopo le celebrazioni cattoliche dedicate al San Sebastiano.

E nel pomeriggio l'asta delle conche inizia alle 15,30.

Concerto e ballo della pupa e spari concludono la festa.

Ultima modifica il Giovedì, 19 Gennaio 2023 20:30

chiacchiere da ape