Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Domenica, 14 Febbraio 2016 13:16

Pallanuoto. Club aquatico cede al Tyrsenia 11-7

Scritto da ....

I pescaresi dominano il primo e il quarto tempo, Gobbi: “Troppi errori difensivi”

Il Club Aquatico Pescara si arrende al Tyrsenia Sporting Club 11-7 dopo aver dominato il primo e il quarto tempo. I pescaresi, dopo aver vinto la prima frazione 0-1, hanno subìto l’aggressività degli avversari che grazie ad un gioco veloce e dinamico non sono riusciti a reagire. Un calo di concentrazione e alcuni errori difensivi hanno permesso ai laziali di dominare anche il terzo tempo. Nel quarto lo scatto di orgoglio del Club Aquatico non è bastato a colmare lo svantaggio. Il tecnico Maurizio Gobbi raccomta la gara e i motivi della sconfitta: “Tyrsenia poteva essere una squadra alla nostra portata – afferma Maurizio Gobbi, che ha sostitutito Vuckovic squalificato per un turno – ma molti errori nel secondo tempo non ci hanno permesso di rientrare in gara. Il rammarico è quello di aver buttato un tempo alle ortiche concedendo troppo ai nostri avversari. Restiamo a quota 3 in classifica, a pari punti col Tyrsenia, ripartiamo con la preparazione in vista della prossima gara in casa col Modugno”.

TYRSENIA SPORTING CLUB – CLUB AQUATICO PESCARA (0-1, 6-2, 3-0, 2-4) 11-7

Tyrsenia Sporting Club : Secci, Pettini, Zanella 3, Napolitano, Fioravanti 3, Surico, Angelini, Paris, Foschini, Marcucci 2, Triscari 1, Percipalle 1, Balsamà 1. All. Mario Monti Club Aquatico Pescara: Di Meco; Bellaspica S. 1; D'Aloisio; Cacciagrano; Di Ferdinando 1; Disegno; De Marco; Dei Rocini; Iervese 2; Collini; Gobbi 3; Bellaspica A.; Epifani. All. Maurizio Gobbi Arbitro : Rotunno di Napoli

Ultima modifica il Domenica, 14 Febbraio 2016 13:21

chiacchiere da ape

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
33233743